"3": prosegue il dilettantismo

Un brevissimo commento sui nuovi soggetti della campagna "3".

La naturalezza dei modelli (si veda l'entusiasmo spontaneo e naturale
della modella - credo che si tratti di un mock-up in cera - del soggetto
"Goal" e della bambina con la lingua blu) fa pensare che "3" sia veramente
un'azienda seria.

Il concetto di risparmio si evince dalla qualità della comunicazione
(innovativo il concetto di "qualcuno che esce dallo schermo" - l'avevano
inventato nei circhi agli inizi del '900 con i cartoni colorati con il
buco per la testa) e dalla qualità dell'esecuzione fotografica. E' gente
che guarda anche al centesimo.

Mah.

Allo stesso tempo, notate che gli incumbent si guardano bene dallo
spingere il 3G: la loro comunicazione è molto più semplice. "Con il
telefono che già possiedi - o comunque con la SIM che già possiedi - puoi
mandare immaginette e filmini. Che te ne fai del 3G?".

Mah (2).

Luca Cenci
lcenci@vesperteam.com