(ADCI -009/07) Manifesto dei Freelance

Segnalo questo incontro che riguarda i freelance della comunicazione pubblicitaria.

La riunione si terra' a Milano. L'Adci e' l' Art Directors Club Italiano, l'associazione dei creativi della pubblicita'

http://www.adci.it

-----------------------------------------------------------------------
CIRCOLARE ADCI 09/07 - 18 gennaio 2007
------------------------------------------------------------------------

*MEETING*

Manifesto dei Freelance

30 gennaio 2007
ore 14:30 - Milano, sede ADCI

L'Adci invita i freelance piu' svegli a partecipare a una riunione a numero chiuso per mettere le basi di un "Capitolo Freelance" del Club: mettere a fuoco i problemi della professione, definire le linee guida del rapporto fra agenzie, clienti e freelance, cercare strumenti di tutela del lavoro del freelance.
30 gennaio ore 14.30, Milano

Per partecipare, scrivi a:
gianguido.saveri@adci.it

La riunione e' a numero chiuso, riservata ai freelance, i freelance che sono iscritti Adci hanno la precedenza.
La riunione si tiene a Milano, nella sede del Club. Riceverai tutte le indicazioni con la conferma.

--
Gianguido Saveri
(Segretario e Resp. Rel. Esterne / Uff. Stampa ADCI)
348.796.0786
gianguido.saveri@adci.it

Art Directors Club Italiano
http://www.adci.it/
tel. +39 02 6555 943
email: info@adci.it

* L'Art Directors Club Italiano, l'associazione dei creativi della Comunicazione, ha come obiettivo primario quello di migliorare gli standard della creatività nel campo della comunicazione e delle discipline ad essa collegate e di promuovere la consapevolezza dell'importanza di questi standard all'interno della comunità aziendale, istituzionale e del pubblico in genere, in Italia e all'estero. Opera per la qualificazione, la valorizzazione e lo sviluppo dell'attività professionale. Possono iscriversi all'ADCI coloro che di fatto e prevalentemente esercitano l'attività di: art director, copywriter, fotografo, illustratore, regista, web designer, musicista, nonché altre figure creative operanti professionalmente nell'ambito della comunicazione e delle attività ad essa collegate, in qualità di liberi professionisti o come dipendenti o dirigenti d'impresa. Anche gli studenti possono iscriversi all'ADCI purché al momento dell'iscrizione frequentino una scuola o università legata alla comunicazione e alle discipline ad essa collegate. Si può diventare iscritti dell'Art Directors Club Italiano con tre modalità diverse: Socio ADCI, Sostenitore ADCI, Studente ADCI.