Advertising marketplace & Google

È da qualche giorno che mi sto interrogando sul successo di Google, non tanto come motore di ricerca quanto per la vendita di spazi pubblicitari.

Nella sua crescita impetuosa Google ha presentato diverse novità e tra queste vi è la vendita di click tramite asta quando tutti vendevano a costi fissi. Questo successo è stato sfruttato offrendo anche ad altri siti un servizio di mediazione per la vendita dei loro spazi pubblicitari.

Sappiamo tutti che quelli di Google stanno sperimentando qualcosa di analogo per radio e quotidiani made in USA anche se non sembra che stiano riscuotendo lo stesso successo che con il web.

Non avendo mai partecipato ad aste in Google (cosa che farò prossimamente solo per l'esigenza di sapere) mi chiedo a cosa è dovuto questo successo che non è direttamente collegato con il servizio di ricerca e come mai non ci sono concorrenti allo stesso livello.

Cosa offre di più Google rispetto agli altri? Ovviamente il nome, ma cos'altro?

I marketplace della pubblicità in Italia sono stati disastrosi. Attualmente esiste solo Alverde/Advstore che, tuttavia, mi sembra sviluppare piccoli numeri.

Siete a conoscenza di altre realtà interessanti in Italia?

All'estero come vanno le cose? Chi sono i più importanti competitors di Google nella intermediazione di spazi pubblicitari tramite e-marketplace?

Inoltre, ritenete che queste soluzioni di vendita siano più adatte per l'adv on line oppure possono essere estese a qualsiasi mezzo? Tiratura, diffusione e vendite possono essere informazioni vendibili on-line così come i click?

Infine, quanto incide la libertà di poter acquistare nel momento in cui lo si ritiene opportuno e senza l'assillo di venditori che cercano di piazzare ad ogni costo i loro spazi?

Spero parteciperete numerosi a questa discussione perchè è un argomento che mi interessa molto e vorrei tanto conoscere i vostri pareri.

Francesco De feudis