Alternative carta di credito: caso Avventure nel mondo

Buongiorno a tutti,

volevo chiedervi se avete esperienze di sistemi di pagamento alternativi
alla carta di credito (per importi consistenti, non micro-pagamenti).

Sul sito dell'azienda dove lavoro attualmente riceviamo da 20 ai 30 ordini
al giorno (poca cosa in riferimento alle vendite tradizionali) e tutti con
carta di credito.

Abbiamo la sensazione che ci sia ancora timore (del tutto infondato,
ovviamente!) nell'uso della carta di credito per completare la transazione
e che quindi un sistema alternativo potrebbe aumentare il numero di ordini
giornalieri.

Non mi piace la soluzione del semplice bonifico o bollettino postale,
ossia paga, metti la causale e poi mandami il fax con la ricevuta o
inserisci il CRO o aspetta (e spera) che la banca/posta ci comunichi gli
estremi dei versamenti.

Non mi piace per due motivi: richiede al cliente varie azioni
(preparazione bollettino/bonifico e comunicazione) e perchè spesso il
cliente non inserisce correttamente nella causale del pagamento (sia CCP
che bonifico) il codice corretto che serve per identificare l'ordine
(riceviamo migliaia di versamenti senza nessun riferimento rendendo
impossibile il riconoscimento dell'ordine).

Ho visto che sul sito di Avventure nel mondo (ed è l'unico che io conosca)
permette di stampare direttamente il bollettino postale con tutti i
riferimenti dell'ordine precompilati evitando così qualsiasi errore. Nel
momento in cui la posta invia il rendiconto dei versamenti possiamo subito
"matchare" (scusate ma non saprei come tradurre correttamente "match") il
pagamento con l'ordine.

Ora mi chiedo. Ma è autorizzato un sistema di questo tipo? Casa succede se
l'utente si reca in posta con un bollettino stampato magari con stampante
ad aghi?

Avete qualche esperienza a riguardo?

Saluti a tutta la lista.
Fabio