Amiga, Apple ed archeologia informatica

Ohhh saltan fuori i colleghi dei bei tempi dell'Amiga e dei BBS (vi
ricordate quello di Elettronica 2000? Uno dei primi in assoluto).

Bei tempi quelli di Amiga (Amiga 1000...con l'espansione di Ram ad 1 mbyte
che costava un milione di lire del lontano 1985!!!)...dopo il salto dal
mitico Apple II

Poi la crisi Apple, dopo i primi successi del Mac. I primi e fondamentali
sbagli, la serie Performa etc.

Poi il ritorno di Jobs ed il ribaltamento della situazione, la rivoluzione
del colore verso i computer grigi.

Mac, come Amiga, avevano (ed hanno) una struttura tecnologica
all'avanguardia (qualcuno si ricorda anche del Sirius? E poi
dell'Archimedes?).

Il passare ad Intel non vuol dire (speriamo) un passo indietro. Anzi forse
Intel finalmente troverà chi, per sfruttare a dovere un sistema operativo
innovativo come Mac OS X (che si basa comunque su UNIX), finalmente
cambierà l'architettura degli attuali Wintel (ferma da decenni). Apple
sicuramente non si limiterà a mettere un microprocessore Intel su una
piastra madre e basta. Cercherà sicuramente di proporre architetture
hardware innovative.

Infatti Mac OS X non potrà ma girare su un "normale" PC. Al contrario
Apple non creerà problemi se qualcuno vorrà fare un hack a Windows per
farlo girare (sigh!) anche sui nuovi Apple Intel Inside che usciranno a
partire dalla fine del 2006. Magari Windows girerà più veloce e senza
problemi come ad esempio la versione di Office per Mac che, per ammissione
della stessa Microsoft, gira meglio sul Mac che su Windows stesso eh eh eh.

Avere Intel inside significherà anche aprire le porte al porting di
software tipo Autocad o ai videogiochi più alla moda.

Vedremo se, ancora una volta, Steve Jobs avrà avuto ragione.

Ciao a tutti

Mario Bucolo

--
Mario Bucolo, ABIS MultiCom & Museumland CEO
Skype user: mariobucolo
Visit http://www.museumland.net
The WorldWide Portal to museums and cultural heritage
CulturMed Conference
http:// www.culturmed.info
ABIS MultiCom S.r.l. - Multimedia & Communication
Via Milano n.61 - 95127 Catania - Italy