Assistenza Clienti ... a pagamento

Scrivo queste mie 2 esperienze per dimostrare ulteriormente (come se ce ne
fosse bisogno) dell'andazzo dei servizi clienti "a pagamento" ed
eventualmente di come potersi tutelare.

1) Il mio collega di lavoro, qualche giorno fa, riceve a casa una
telefonata da TELE2 con le solite proposte commerciali. Avendo la linea
telefonica da pochi mesi e non avendo mai sottoscritto il suo numero
sull'elenco telefonico, chiede alla "signorina" come fossero venuti in
possesso del suo numero di telefono, e questa dice di non saperlo e di
contattare il servizio clienti Tele2 al numero 848 991022.

Sul sito di Tele2 viene scritto che il numero 848 ha un costo come una
telefonata urbana Telecom. Peccato che proprio sulla bolletta Telecom
(scaricata online) la telefonata a quel numero, durata 5 minuti e 35
secondi, è costata 10 euro 33 centesimi. Il numero dovrebbe essere
ripartito, a costo urbano, Telecom dice che è colpa di Tele2, Tele2 non
risponde, rigira ancora all'848.

2) Circa un mese fa sono riuscito a comperare 4 biglietti per il concerto
degli U2 presso TicketOne. Pagamento con carta di credito, 47 euro il
costo del biglietto singolo, 9 euro e 90 il costo della spedizione con
corriere espresso, 7 euro a biglietto per la prevendita (siamo l'unico
paese dove si paga di più quando si anticipa) e 10 euro di commissioni
sull'ordine (commissioni per cosa?). Comunque va bene .. il costo di un
biglietto è lievitato a circa 59 euro, ma previsto.

Ora è passato un mese dall'ordine, mi sono stati prelevati i soldi dalla
carta di credito e mi è stata spedita, oltre alla conferma d'ordine anche
la fattura commerciale. Dei biglietti invece, ancora non ho visto nulla.

Purtroppo, per motivi di recapito lasciato al momento dell'ordine (si
pagano
10 euro di corriere espresso, si spera di ricevere subito la merce
ordinata, così come è sempre stato in passato quando ho usato TicketOne,
monopolista dei biglietti in Italia) ho necessità di avere quei biglietti
altrimenti avrei difficoltà a riceverli in futuro. Ho scritto per email al
servizio clienti più volte ma nessuna risposta da ben 7 giorni.

L'alternativa sarebbe quella di usare un numero di telefono a pagamento
899500022 che NON HO INTENZIONE di chiamare visto che ho pagato (caro) un
servizio e non ho ricevuto (ancora) nessun servizio.

Non ho molta esperienza legale, però in entrambe i casi, mi verrebbe
voglia di andare dai carabinieri e fare almeno una querela per truffa. Poi
si vedrà. Vorrei sperare che la querela arrivi GRATIS a TicketOne e che
non debba anche pagare questa cosa :-)

Non è solo questione di pessimo servizio clienti, è questione di dover
anche pagare per stare in attesa ad un call center per risolvere un
problema che non è mio, ma causato da chi si intasca (doppiamente) i
soldi. Tutto questo può essere contestato? O bisogna solo "soffrire e
pagare" ?

Saluti.

Daniele.