Cairo - Guida Qui

Mi interessa conoscere la vostra opinione riguardo l'inizitiva di Urbano
Cairo nel settore delle guide. Finora ha maturato parecchi successi con le
iniziative editoriali, La7, ecc. Può essere, secondo voi, questo il suo
primo passo falso?

Questi i dati (riporto quanto pubblicato su Prima Comunicazione):

Nome: "Guida Qui"

Gli obiettivi:

  • 80 edizioni
  • 13 milioni di volumi
  • 43 milioni di euro di fatturato nel primo anno
  • 80 milioni nel secondo
  • 120 nel terzo
  • Una campagna pubblicitaria sosterrà il lancio dell’iniziativa: spot sulle
    sette reti televisive nazionali e annunci stampa sui quotidiani locali e
    sulle riviste del gruppo
    320 agenti finora selezionati (a regime saranno circa 450)

    Il prodotto:

  • una guida locale che serve a te cliente per fare comunicazione con i
  • tuoi potenziali consumatori e a te consumatore per trovare l’idraulico, il
    ristorante, il dentista, eccetera”.

    Due le caratteristiche peculiari della guida:

  • in ogni volume ci sarà sia l’elenco alfabetico sia quello categorico
  • (“Una novità assoluta che penso sarà apprezzata dai nostri utenti”, dice
    Cairo);

  • il raggio d’azione di ogni guida non coincide poi con le province ma con
  • aree più omogenee dal punto di vista delle abitudini di acquisto. Per fare
    un esempio: Taormina è in provincia di Messina ma in realtà gravita su
    Catania: è lì che i taorminesi vanno a fare le compere; quindi Taormina
    sarà nel volume sul Catanese.

    Ogni guida sarà corredata inoltre da una parte redazionale, molto
    schematica, con le informazioni di servizio sui Comuni, realizzata in
    collaborazione con le amministrazioni locali.

    Guida Qui sarà infine presente anche su Internet, con un sito
    (www.guidaqui.it) dove si potranno effettuare ricerche nei database delle
    varie edizioni.

    bye.

    Francesco