Campagna promozionale SMS

Riporto i risultati di una interessante esperienza di promozione
realizzata con gli SMS, con intenti sperimentale, ma i cui esiti hanno di
gran lunga superato le mie aspettative.

Nell’ambito di una azione di direct marketing (realizzata
telefonicamente), finalizzata alla fidelizzazione della clientela di un
Punto Vendita specializzato nella telefonia mobile, è stata inserita
un’azione di promozione diretta a nuovi clienti (evidentemente utenti di
operatori “altri”) via SMS.

Per il primo obiettivo è stato utilizzato il database dei clienti e
l’azione faceva seguito ad una analisi piuttosto complessa del loro
livello di satisfaction.

Relativamente al secondo obiettivo, invece, è stato utilizzato un database
utenti di telefonia reperito all’esterno, che comprendeva oltre,
evidentemente, al numero di telefono dell’utente e alla specifica
dell’Operatore di telefonia utilizzato anche alcune variabili
sociodemografiche di base.; gli utenti avevano rilasciato il consenso al
trattamento dei loro dati.

Ovviamente la preparazione dell’attività ha richiesto un accurato lavoro
di progettazione dello script di comunicazione, dei tempi e del contenuto
della promozione, nonché una attenta analisi del target e una efficace
gestione operativa, ma i risultati sono stati assolutamente sorprendenti:
è stata, infatti, registrata una redemption (mi riferisco ai soli sms) del
30% (!!!) circa in termini di risposta al messaggio (visita del PV), e un
ritorno in termini di vendite assolutamente positivo: circa i 10% dei
visitatori ha infatti realizzato una azione (attivazione di carta,
acquisto di apparati o di accessori, variazione di tariffa, altre
attività…).

Inoltre, e questo elemento mi ha ulteriormente sorpreso, si è generato un
effetto tam tam di tutto rispetto; infatti, benché l’attività sia stata
svolta nel contesto di una città e non di un piccolo paesino, abbiamo
avuta notizia di persone che ne hanno parlato, anche chiedendosi se si
trattasse di uno scherzo e che hanno, evidentemente contribuito a
diffondere ancor più il messaggio!

Per non parlare, infine, della ressa dentro e fuori il PV, della “doppia
fila” per strada e delle telefonate e mail che hanno assediato il PV, che
ha dovuto (faticosamente) gestire circa 800 persone in un solo giorno!
:- ))

Ma non si diceva che gli sms hanno stufato??? Mi sto chiedendo se questo
non valga ancora al Sud, ma mi piacerebbe condividere esperienze, magari
diverse, con chi ne abbia.

Manuela Roppo
A.P.&P. S.r.l.
Bari
333 3163095