Carte di credito in chiaro

Può darsi che io sia OT però vorrei la vostra opinione

Di recente mi sono imbattuto in un tipo di pagamento
online ed offline alquanto curioso, in pratica le aziende richiedono al
cliente di indicare direttamente il proprio numero di CC e la relativa
data di scadenza in chiaro all'interno di un form (a volte neanche in
https) cosicché
poi loro possono eseguire per te il pagamento.

In pratica queste aziende trattengono i dati di CC e
li usano a proprio piacere (!!!), io ho molta fiducia nella serietà delle
persone che lavorano in queste aziende,
ma mi hanno insegnato che fidarsi è bene e non fidarsi
è molto meglio.

Invece offline volevo abbonarmi ad una rivista di una
nota casa editrice tramite il modulo di sottoscrizione
presente nella rivista stessa. La cosa curiosa è che
sulla cartolina già affrancata ( e quindi senza esigenza
di busta) si doveva indicare (ripeto senza busta) il numero
di CC e la data di scadenza.

Ora mi chiedo quanto quel povero postino, che si trovasse
nei pressi di quelle cartoline, possa resistere dalla tentazione di
segnarsi i numeri e fare un piccolo "13" ogni giorno.
Magari sbaglio io l'interpretazione però mi sembra un po' strano come
metodo di pagamento.

PS: Sul sito della società editrice ovviamente non
c'è il POS virtuale per il pagamento, ma solo CCP.

Vorrei una vostra opinione o sapere se a qualcuno è
capitato di notare queste cose.

Mille saluti alla lista vi seguo da poco, ma ringrazio infinitamente chi
mi ha indirizzato su mlist. Capito Enzo? :)

Carlo