Cesti, cestini e cotillons

Un saluto a tutta la lista,

Vorrei sottoporre un breve sondaggio, molto poco scientifico, ma non importa
:-)

TEMA: i regali aziendali.

Forse è presto ma a giudicare anche dai numerosi cataloghi promozionali che mi sono arrivati in ufficio in questi giorni, direi di no.

Vorrei avere la vostra opinione, sia personale che professionale (come esperti di pubbliche relazioni e comunciazione), circa l'opportunità di fare regali aziendali e la sensazione vissuta quando si sono ricevuti.

Devo dire che l'idea di per se non mi piace molto, fatta eccezione per quei clienti che non sono solo "clienti" ma anche PERSONE con cui si è instaurato un buon rapporto. Per il resto mi sembra una cosa "un po' ambigua".

Però potrebbe essere una mia impressione troppo 'politica' della questione e molti di voi la vivono anche molto diversamente.

Cosa ne pensate?
Ne ricevete molti? Di che genere? Come classifichereste l'abbinamento 'tipo di regalo fatto/cliente' o 'regalo ricevuto/fornitore'?

Esiste questa abitudine anche all'estero? Ha qualche caratteristica particolare?

Giordano