Ciliege Invernizzi: mossa marketing o ignoranza?

Chissà se qualcuno di voi si sia accorto, ma nell'ultimo spot televisivo
di Invernizzi, vengono pubblicizzate le CILIEGE di mozzarella......

La regola della grammatica italiana dice:

nel plurale delle parole che finiscono in -cia e -gia, la i rimane se la c
e la g sono precedute da vocale, cade se sono precedute da consonante.
Quindi camicie e facce, ciliegie e spiagge.

Cercate su google "ciliege" troverete ben 200.000 record!

Chissà se al sig. P.M. dell'Invernizzi è venuto il dubbio e se, per fugare
il dubbio, si sia servito cercato anche lui sui motori?

Citando Borges: "Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza" sarà stato
così anche per il nostro simpatico PM?

Certo che in fatto di ignoranza grammaticale della lingua italiana si
trova in buona compagnia..

Ma mi viene un dubbio.... che sia una mossa marketing per emozionare e far
ricordate il prodotto? se così fosse allora siamo proprio nel
"Paese dei Balocchi" dove tanto il consumatore è solo un target con o
senza orecchie da asino .. non importa....

Silvio

WAVE NET S.r.l.
Web Solution Makers
IBM Business Partner
Sede legale
Monfalcone (GO)
Tel 0481 498511
http://www.wavenet.it