Come tutelare la proprietà intellettuale dei contenuti

Ciao,

sono iscritta a mlist ormai dal 2000, seguo quotidianamente la lista anche se sempre come silente.

In questi giorni un dubbio mi sta assalendo e sono curiosa di sapere cosa ne pensate riguardo a ciò che mi è successo.

Ho ricevuto per vie traverse la brochure informativa di una società che si occupa di formazione e leggendo il testo sono rimasta basita dal leggere le mie parole su quel documento. In pratica il contenuto della brochure era un copia e incolla, senza che fosse cambiata nemmeno una parola, del testo che ho scritto sul sito della società di formazione per la quale lavoro.

Cosa ne pensate? che tipo di azioni secondo voi posso porre in essere per tutelare da un lato il mio lavoro e dall'altro gli utenti da una possibile frode che questa società di formazione pone in essere? ( se non è in grado di descrivere cosa fa e come lavora come può effettivamente essere una società seria?)

saluto tutti anticipatamente

Claudia De Roma