DEM per servizi finanziari

Ciao Elena, ciao lista,
stiamo programmando una DEM per questo autunno e ci siamo trovati a discutere sulla strutturazione della landing page. Ne sono venute fuori come al solito di tutti i colori. Il punto però che è stato maggiormente controverso è il numero di campi da inserire nella call to action.
Da una parte si propendeva per un'area minimalista (4/6 campi, lo stretto indispensabile) perchè l'approccio era quello sequenziale landing, thank you page, letter e magari un download. Dall'altra invece si è arrivati a proporre 14 campi per avere il massimo delle informazioni possibili fin dal primo momento.
Noi ci occupiamo di cessione ed acquisto crediti sia commerciali che da procedure concorsuali e - come è facile capire - il servizio è piuttosto tecnico e di nicchia. Questo lo spunto iniziale.
Da qui, come era facile prevedere, sono emerse varie discussioni sul linguaggio per un servizio che pochi conoscono ma di cui molti necessitano senza nemmeno saperlo, sull'uso di immagini, sul tipo di grafica da utilizzare per un'azienda come la nostra e sull'efficacia di una DEM in un campo come il nostro. Avete voglia di parlare ancora una volta di buone pratiche sulla costruzione delle landing e del processo di persuasione in una DEM e di postare qualche suggerimento/riflessione?
Ciao a tutti e buone vacanze :)