Design for buyers: un articolo interessante!

Ciao,

volevo segnalarvi un bellissimo articolo uscito su ZDNet, si
chiama "Design for buyers. Creating a highly usable site is not
always the way to make sales on the Web. Here are some tips for
turning three types of users into buyers."
(http://www.zdnet.com/ecommerce /stories/main/0,10475,2710578, 00
.html)

Vi traduco alcuni punti: in sostanza l'articolo spiega quali
sono le tecniche da mettere in atto su un sito di ecommerce per
trasformare le tre tipologie di visitatori identificate in
acquirenti dei nostri prodotti.

"Nell'ecommerce l'usabilita' e' importante, ma non e' sempre
sufficiente a convertire i navigatori in clienti. Perche' anche
se un visitatore _puo'_ facilmente comprare qualcosa sul vostro
sito, non e' detto che lo voglia fare!"

"Le tre tipoligie di navigatori sono Bob the browser, Evelyn
the evaluator, e Trevor the transactor"

"Bob the browser e' un acquirente che non sa cosa vuole. Bob
cerca dei suggerimenti per iniziare, oppure preferisce farsi un
giro (browse) sul sito finche' trova qualcosa di interessante"

"Evelyn the evaluator ha una vaga idea di cosa vuole, ma non ha
ancora deciso esattamente cosa comprera'. Ha bisogno di
informazioni dettagliate sulle possibilita' che ci sono, in
modo da poter prendere una decisione"

"Trevor the transactor sa cio' che vuole comprare. Vuole solo
effettuare l'acquisto in modo sicuro e sapere che il pagamento
e la privacy saranno entrambi assicurati"

E veniamo alle diverse tattiche per le tre tipologie:

"Bob e' come un ragazzo in un negozio di intimo femminile:
sembra perso e non sa da dove cominciare. Dovete aiutarlo a
trovare qualcosa che lo interessi. Ecco alcuni suggerimenti di
design per Bob:

  • non forzarlo ad imparare come si usa il tuo sito! (Bob sa che
  • un testo sottolineato in blu e' un link. Si aspetta anche che i
    bottoni siano cliccabili...per cui fa' che il tuo sito segua le
    convenzioni. I visitatori sono sul sito per comprare, non per
    scoprire come hai usato gli ultimi filtri di Photoshop

  • quando Bob cerca un prodotto, ha alcune parole chiave in
  • mente, se non trova queste parole pensa che il prodotto non sia
    disponibile. Per esempio gli utenti come Bob vanno sul sito di
    una banca alla ricerca di un mutuo, e se na va presto perche'
    la sezione Mutui e' classificata sotto Prestiti. I mutui in
    realta' sono prestiti, ma mancando questa parola chiave, mutui,
    i navigatori come Bob pensano che i mutui non siano disponibili
    in quella banca

  • fai conoscere il tuo sito ai visitatori: tu sai tutto del tuo
  • sito, ma i visitatori sanno ben poco. Quando Bob arriva sul tuo
    sito, vuole essere produttivo il piu' presto possibile, questo
    e' il motivo per cui siti come Ebay hanno una sezione "how to
    get started".

  • crea dei semplici punti di partenza: lo scorso anno, prima
  • della Festa del Papa', la Nordstrom ha messo online un "gift
    finder". La cosa interessante di questo "aiuto per regali" era
    che le categorie di prodotti erano per esempio "Papa' golfista"
    o "Papa' cittadino". In questo modo e' molto piu' facile
    iniziare con dei suggerimenti, piuttosto che dover navigare
    all'interno di categorie come Cravatte o Camicie!

  • offri delle risorse per imparare: se Bob volesse effettuare
  • un acquisto piu' complesso, come acquistare un fondo di
    investimento, dovreste essere in grado di fornirgli alcune
    informazioni di base sugli investimenti e sui fondi di
    investimento. Anche se Bob non e' pronto per investire in un
    fondo oggi, almeno sa che potra' tornare sul vostro sito quando
    sara' pronto!"

    Ok, non ce la faccio a tradurre anche il resto, le altre due
    categorie di visitatori...ma credo che abbiate capito che e'
    una lettura estremamente interessante e utile!

    Che ne pensate? Credete che in Italia siamo cosi' "advanced"?
    ;-)

    Un saluto

    Entropia