Dilemma sul Google crawling e acquisti online

Si è verificato un fenomeno che non riusciamo a spiegarci, pare che Google
sia riuscito a indicizzare pagine di beta testing che erano sì pubbliche,
ma in realtà non erano linkate (referral) da nessuna parte. In pratica
Google ci è arrivato ma non sappiamo come, indicizzando tutto il catalogo
comprese le schede prodotto.

Questo ha comportato notevoli disagi, ai limiti del farsesco. Si tratta
infatti della versione beta della piattaforma ecommerce che stiamo
sviluppando, con inserite schede prodotto casualmente, con categorie del
tipo "Fotocamere Belle" e "Fotocamere Brutte". L'URL era tipo
"http://www.nweb.it/abc/..../community/onlinestore/.

La cosa paradossale - e sintomatica riguardo ai comportamenti di acquisto
online - è che in due giorni ben cinque persone, arrivando da Google, sono
entrate e hanno acquistato, pagando con carta di credito, nonostante non
vi fosse alcun riferimento all'azienda fornitrice, non c'erano loghi, non
c'erano garanzie, nulla!!

Infatti il sistema era già linkato con BancaSella (con accesso di test).

La situazione si è risolta ricontattando i 5 improvvidi acquirenti,
mettendo una bella password di protezione ed escludendo la directory con
il robots.txt, ma il dubbio rimane: come ci è arrivato Google?

Saluti,
Nazzareno Gorni

NWEB srl :: sede Milano
Via Castelmorrone 8
20129 Milano - Italy
tel +39 02 3653 1011
www.nweb.it
NWeb srl :: sede Cremona
Via Cappelletti 3/5
26100 Cremona - Italy
tel +39 0372 24525