Diritti doganali ed Ebay... a rischio i piccoli acquisti ?

Ho potuto constatare da pochi giorni come Poste Italiane abbia messo in atto
quanto preannunciato alcuni mesi fa: la riscossione "sistematica" per conto
dell'Agenzia delle Dogane di dazi e diritti doganali vari sui pacchi
provenienti da paesi Extra-UE.

Pur precisando che per il momento tale procedura sembra attuarsi solo sui pacchi
provenienti da Hong-Kong e dintorni mi sembra quasi scontato come
l'estensione a tutti gli invii sia solo questione di tempo, visto e considerato il fatto
che Poste Italiane impone una sovrattassa di 3 Euro aggiuntiva ai 2,5 Euro di
diritti doganali per gli oggetti con valore fino a 45 Euro (per i
destinatari "privati", le aziende hanno la soglia a 22 Euro).

Tralasciando considerazioni sui regimi daziari, che ci porterebbero fuori
strada, vorrei portare la vostra attenzione sull'influenza che questo nuovo
regime puo' portare sui classici acquisti "da due lire" effettuati tramite
Ebay.

Supponendo di acquistare un oggetto da 1 Euro e di pagarne 3 per la
spedizione e
aggiungendo i 5,5 Euro di diritti doganali + diritti di sdoganamento la
somma finale diventa di 9,5 Euro (il 950 % in piu' del prezzo di acquisto !!!).

Con la procedura precedente lo sdoganamento era effettuato a campione e
quindi
era statisticamente difficile che un pacchetto spedito via posta normale
fosse sottoposto al controllo doganale e, quand'anche fosse successo, il diritto
applicato era di 2,5 Euro.

A mio parere Poste Italiane ha trovato un nuvo metodo per far pagare (e
pure a caro prezzo... 3 Euro non sono bruscolini) un servizio che fino a ieri era
compreso....

Per quanto mi riguarda mutero' radicalmente la metodologia di acquisto su
Ebay degli oggetti da pochi soldi provenienti da paesi Extra-UE....
calcolatrice alla mano...

Saluti a tutti

Francesco

Francesco Moretto
Junior Partner - Studio Telemaco - Milano
Developing high profile telemarketing campaigns since 1985
moretto@studiotelemaco.it
www.telemarketing.studiotelema co.it
dir. tel. 02.58433708
dir. fax 02.58433707