Domandar non costa niente?

sono Calogero e da qualche mese ho fatto realizzare un sito .....
.... ed ora sto per pianificare un intervento di web marketing ....
A tal fine mi farebbe comodo qualche Vostro gentile consiglio alla
seguente domanda:
Come raggiungere la propria nicchia di mercato senza grossi investimenti
( sarebbe meglio a costo zero) ?

...

Mi e' stata commissionata da un cliente una campagna marketing on ed off
line...a cui mi sto accingendo...
Mentre per quella off line non nutro particolari dubbi...non so da che
parte iniziare per la parte relativa ad internet.
Il mio cliente, opera nel settore congressuale ed e' gia' in possesso di
un
sito internet gia' iscritto in alcuni motori di ricerca.
Che consiglio mi date?
Carlotta

[spero non sia preso come flame, non è nelle mie intenzioni]

Si narra che ad un anziano Picasso, una vecchia e ricca signora avesse
commissionato un ritratto. Dopo una sveltissima esecuzione di pochissimi
tratti, e dopo aver chiesto una cifra abnorme alla signora, questa
esclamò: "Ma come! Come osate chiedere una cifra simile per cinque minuti
di lavoro!" "Signora mia -rispose l'artista- per fare questo ritratto non
ci ho messo 5 minuti, ma 90 anni"

Cari Calogero e Carlotta, temo che abbiate, involontariamente ed
ingenuamente, mancato di rispetto ai professionisti che popolano questa
mailing list, professionisti che hanno dedicato anni di studio e lavoro e
soldi e sogni e salute per sapere quello che sanno. La risposta a domande
come le vostre presupporrebbero, per quanto mi riguarda ma penso e spero
la cosa riguardi anche gli altri, una firmetta sotto un offerta che
risolverebbe due o tre mesi di affitto di casa mia (IVA esclusa).

Questa mailing list è frequentata, come giustamente ricorda Fabio Moretti
(e scusami tu e ora ti tiro in ballo io), da studenti, imprenditori e
professionisti del campo web. Questi ultimi stanno qui per scambiarsi
informazioni alla pari e -perchè no- cercare di mettersi in evidenza
dimostrando la propria competenza a potenziali clienti e fornitori
risolvendo piccoli problemi e dando qualche indicazione di massima. Ma
pretendere che in una risposta email si faccia un piano di marketing o di
web promotion vuol dire sminuire la professionalità di chi, come me, di
queste cose ci campa, o ci prova. Chiedere cose tipo:"dammi due dritte che
poi mi arrangio" è come implicitamente asserire il vecchio luogo comune
che "fare siti è una scemenza, lo sa fare anche mio nipote smanettone".

Sono senz'altro permaloso, ma temo che il livello di questo tipo di
richieste, certamente a causa della popolarità della lista, si stia
pericolosamente alzando. La battaglia per sottrarsi dalla banalità dello
smanettone è tremenda, e l'esasperazione personalmente è tanta.

Cara Carlotta, per risolvere il tuo problema (che è speculare in
dimensioni e complessità a quello che tu sai come affrontare, quello
offline) ci sono due strade: o investi parte del tuo compenso per
subappaltare il lavoro di web promotion a qualcuno di competente, o (se tu
e il tuo cliente avete sottostimato o non avete particolari pretese di
riuscita) investi un po' del tuo tempo e dei tuoi denari per comprarti un
"Web marketing for dummies" e fai tesoro della tua esperienza. Grandi
agenzie pubblicitarie hanno il loro reparto web, e con la crisi che tira
nel comparto se non servissero a niente non sarebbero senz'altro lì.

Caro Calogero, purtroppo la tua richiesta è della tipologia "botte
piena-moglie ubriaca". Un bravo professionista del web saprà delinearti un
piano di marketing su misura per tutte le tue esigenze, anche economiche.
Se sarà bravo e professionalmente ineccepibile, ti dirà anche che al di
sotto di una certa soglia di investimento è meglio desistere.

Per quanto mi riguarda, mi permetto di essere brusco e così poco
diplomatico perchè su MList apprezzo sopratutto i potenziali fornitori
piuttosto che clienti. Non pretendo di parlare a nome di tutti, ma mi
piacerebbe che il discorso fosse condiviso, se non sui toni, almeno sui
temi. Vorrei inoltre chiedere ad Elena di limitare questo tipo di
interventi per lo meno con una qualche regola di netiquette apposita.

Grazie mille e scusate lo sproloquio.

Raffaele