Domini .it, .com, .ue, etc

Un saluto ad Elena ed a tutta la lista.

Butto un sasso per vedere l'effetto che fa: qual è il giudizio della lista
sulla validità/necessità/utilità di registrare un dominio sia .it, che
.com, che .ue, etc?

Vale la pena? Al di là del costo, che non è proibitivo.

Parlo per una media azienda manifatturiera italiana, che non ha bisogno di
visibilità sui motori di ricerca, in quanto chi vuole vedersi il sito ci
va di proposito, conoscendo già almeno il nome della società.

Cris