Re: E se ci fermassimo tutti? (Titti Zingone)

Solo per i complimenti all'intervento di Titti Zingone su blog etc.
L'ho twittato qui
http://twitter.com/#!/dottavi/status/134178434418081792

Sarebbe ora che qualcuno cercasse di valutare la creazione di valore
economico (per le aziende) portato da attività gratuite (dei privati)
come appunto certo blogging

Sempre grazie a Elena per la lista, saluti a tutti
Alberto

-----------------------------------------
Alberto D'Ottavi   Mobile +39 333 818 9595

  • Blogger on       http://Infoservi.it
  • Co-founder of  http://Blomming.com
  • Professor at     http://Naba.it
  • As "dottavi" in Skype, Twitter, Facebook, LinkedIn
  • 2011/11/8 Mlist :
    > =========================
    > Mlist - www.mlist.it
    > Esperienze, idee, visioni. Su Internet
    > =========================
    >
    > Sommario:
    >
    > Re: Re: Introduzione al CRM (Fabio Masetti)
    > http://www.mlist.it/discussion i/introduzione-al-crm-9
    >
    > SEO è un ramo del Web Marketing (wikipedia) .... quali sono gli altri rami? (Sabino Martiradonna)
    > http://www.mlist.it/discussion i/seo-e-un-ramo-del-web-market ing-wikipedi...
    >
    > E se ci fermassimo tutti? (Titti Zingone)
    > http://www.mlist.it/discussion i/e-se-ci-fermassimo-tutti
    >
    > _________________________
    > Sei iscritto a mlist-small con l'indirizzo dottavi@gmail.com
    > Per modificare il tuo profilo clicca qui:
    > http://www.mlist.it/user/11164 5/edit
    >
    > ---------- Forwarded message ----------
    > From: Fabio Masetti
    > To:
    > Date: Wed, 19 Oct 2011 15:34:58 +0200
    > Subject: [Mlist] Re: Re: Introduzione al CRM
    > =========================
    > Mlist - www.mlist.it
    > Esperienze, idee, visioni. Su Internet
    > se vuoi leggere tutti i messaggi di questo thread:
    > http://www.mlist.it/discussion i/introduzione-al-crm-9
    > =========================
    >
    > Concordo pienamente.
    > La soluzione CRM ? in primis organizzativa sulla quale spalmare poi la tecnologia personalizzata. Io sto lavorando su vtiger crm una piattaforma open source che nel caso di una PMI ? sufficiente.
    > Certo un investimento di fiducia e denaro va fatto e l''impatto sul cambiamento culturale e dei processi va scontato.
    >
    > _________________________
    > Sei iscritto a mlist-small con l'indirizzo dottavi@gmail.com
    > Per modificare il tuo profilo clicca qui:
    > http://www.mlist.it/user/11164 5/edit
    >
    > ---------- Forwarded message ----------
    > From: Sabino Martiradonna
    > To:
    > Date: Wed, 19 Oct 2011 18:15:27 +0200
    > Subject: [Mlist] SEO è un ramo del Web Marketing (wikipedia) .... quali sono gli altri rami?
    > =========================
    > Mlist - www.mlist.it
    > Esperienze, idee, visioni. Su Internet
    > se vuoi leggere tutti i messaggi di questo thread:
    > http://www.mlist.it/discussion i/seo-e-un-ramo-del-web-market ing-wikipedi...
    > =========================
    >
    > Ciao a tutti e perdonatemi la domanda puerile, ma credetemi ha un retroterra sofferto...
    > In questo periodo un'offerta di servizi di web marketing si compone sostanzialmente di 2 (o 3) opzioni: Search (SEO), Social (FB...) ed il terzo sarebbe PPC (adwords, ads...). Spesso, al cospetto di un cliente non riesco a costruire offerte se non attorno a questi tre elementi, ma vorrei provare a diversificare l'approccio. Come?
    > Mi vengono in mente le seguenti opzioni ma hanno tutte un "ma":
    > (1) DEM, roi farmaceutici, si legge sia in caduta libera....
    > (2) Collocamento (o scambio) banner, credo sia una pratica in disuso
    > (3) Inserzioni su portali ad alto traffico (tematici), si ma il prospect prima deve beccare il portale poi te nel portale.... funziona?  a parte ebay il rimedio non è peggiore del male?
    >
    > Chiedo a questa autorevole lista: esistono altre opzioni SEM "sostenibili", che posso usare per "apparecchiare" una diversificazione d'offerta ?
    > Grazie a tutti. Sabino.
    >
    > _________________________
    > Sei iscritto a mlist-small con l'indirizzo dottavi@gmail.com
    > Per modificare il tuo profilo clicca qui:
    > http://www.mlist.it/user/11164 5/edit
    >
    > ---------- Forwarded message ----------
    > From: Titti Zingone
    > To:
    > Date: Sun, 30 Oct 2011 10:29:45 +0100
    > Subject: [Mlist] E se ci fermassimo tutti?
    > =========================
    > Mlist - www.mlist.it
    > Esperienze, idee, visioni. Su Internet
    > se vuoi leggere tutti i messaggi di questo thread:
    > http://www.mlist.it/discussion i/e-se-ci-fermassimo-tutti
    > =========================
    >
    > Cari di lista,
    >
    > ho realizzato finalmente una cosa: da oggi il blogger non deve essere più una vacca da mungere. Per nessuno.
    >
    > L'entusiasmo e la passione pura spinge quotidianamente milioni di blogger in tutto il pianeta Terra a recensire film, libri, musica, mostre, spot pubblicitari e quant'altro. Ciò comporta, talvolta, per i siti/blog l'embedding di trailer o video musicali, oppure la pubblicazione di copertine di libri, locandine, immagini tratte da opere d'arte, film o spettacoli. Grasso che cola (leggasi pubblicità gratuita) per produttori discografici, cinematografici, teatrali, editori, atrtisti etc. Avete presente quanto dovrebbero pagare questi soggetti per un qualsivoglia spazio pubblicitario sul web?
    >
    > La blogosfera, inconsapevolmente e non, (s)muove l'economia delle multinazionali dello spettacolo e dell'entertainment senza chiedere nulla in cambio, da anni, se non la soddisfazione di ricevere un po' di traffico web (spesso non monetizzato) grazie a qualche post scritto per i propri affezionati lettori.
    >
    > In questi giorni siamo venuti tutti a conoscenza di una iniziativa che non ha precedenti nella storia: verrà chiesto l'obolo (retroattivo) a quanti abbiano pubblicato sui propri siti e blog (anche amatoriali, quindi senza scopo di lucro) trailer di film (http://punto-informatico.it/33 17727/PI/News/siae-diritti-sui -trailer-onl... ).
    >
    > Anni addietro assistemmo basiti a richieste simili da parte dei dinosauri dell'industria discografica per i video musicali diffusi in rete, ma anche certi editori non furono da meno per quanto concerne la pratica (innocua) del linking. Ricordo che anche la foto di un quadro o di un'opera d'arte figurativa se inserita in un post/articolo richiede il pagamento dei diritti d'autore. Oggi la situazione è ben più discutibile perché impone misure retroattive, senza dare cioè un termine utile a chi redige un sito/blog per rimuovere il materiale incriminato perché la sua diffusione è divenuta illegale dall'oggi al domani. Pare pure che non ci saranno margini di trattativa (http://punto-informatico.it/33 19948/PI/Interviste/trailer-ri sposte-della... ).
    >
    > Ed allora dico: fermiamoci.
    >
    > Basta pubblicità gratuita a chiunque. Impariamo a soffocare l'entusiasmo e le passioni e mostriamo a questi signori come sarà duro e costoso, da oggi in poi, promuovere le loro opere d'intelletto senza il buzz della rete.
    >
    > Titti Zingone http://marketingpark.wordpress .com
    >
    > _________________________
    > Sei iscritto a mlist-small con l'indirizzo dottavi@gmail.com
    > Per modificare il tuo profilo clicca qui:
    > http://www.mlist.it/user/11164 5/edit
    >