Esordio editoriale

buon giorno a tutti gli mlisters.

sono nuovo di questi paraggi. quindi una doverosa sintetica presentazione: sono uno scrittore esordiente.

proprio di quelli che pensavano che per diventarlo fosse necessario scrivere bene, avere una buona storia, un po' di fortuna per trovare un editore e...voilà la ricetta era completa. invece mi sono trovato con i tre ingredienti ben miscelati e una volta pubblicato - per inciso, romanzo spy/action sulla finanza islamica del terrore, titolo Hawaladar - ecco che parte una complessissima macchina promozionale che per essere messa in moto necessita di due elementi fondamentali: denaro e appoggi. notoriamente mancano, soprattutto di questo periodo, ma per gli esordienti sono addirittura offlimit!!!! come sempre il rifugio sta nella libera iniziativa aiutata dalla fantasia, per dare vita ad un progetto alternativo di marketing editoriale.

visto l'argomento e l'atmosfera del libro, niente presentazioni tradizionali ma...incursioni letterarie! un gruppo simil special operation con tanto di propria divisa _ maglietta bianca con scritta "io leggo decimo alcatraz" sul fronte e Hawaladar sul retro - irromperà a breve senza preavviso nei momenti di maggior affollamento nelle librerie di diverse città italiane. obiettivo: innalzamento della awareness (si chiama così, vero?) e del livello di attenzione dei media. nella speranza di un miracolo.

mi piacerebbe molto usare la rete: per ora ho una pagina su FB con relativo gruppo aperto + blog personale.
però sono tormentato dalla sensazione di non essere in grado di cogliere le opportunità che sono disponibili.

che posso fare, ragazzi? ricordate: no budget, only goodwill!