Evangelizzazione

Un saluto a tutta la lista ed in particolare ad Elena, della quale ho
potuto constatare di persona simpatia e bravura in occasione dell'ultimo
Smau.

Per conto della mia azienda mi sto occupando di un grosso progetto di web
publishing musicale europeo, di imminente debutto.

Nei miei rapporti quotidiani con i nostri partner (per fortuna solo in
taluni casi) riscontro ancora quanto, in materia Internet, l'Italia sia
ancora molto indietro rispetto ad altri paesi, nonostante l'opera di
"evangelizzazione" alla quale contribuiscono non poco pure i canali
offline.

A sorprendermi è proprio la diffidenza residua verso il web da parte di
un'industria "non sospetta" (quella discografica) storicamente sempre
avanti nelle idee e nei progetti.

Colpa di Napster & Co.? Non credo.

Partecipando al Midem (la principale manifestazione del settore), che si è
tenuto a Cannes il mese scorso, ho avvertito meno preoccupazione negli
addetti ai lavori stranieri che oggi vedono davvero Internet come un
alleato prezioso per i propri business, rispetto a quanto accadeva nelle
edizioni precedenti (ricordo in particolare il Midem '99) ove aleggiava il
terrore.

Il problema quindi è puramente italiano.

C'è ancora molto da fare, cari amici della lista, per spazzare via (con
argomenti concreti) le resistenze al Nuovo che ancora sussistono.

Ciao a tutti e Buon Lavoro

Titti Zingone
titti.zingone@mediarec.it
tittizingone@interfree.it