Facebook e miliardi

Conosciamo tutti Facebook e alcuni di noi (tra cui il sottoscritto) lo utilizzano e lo apprezzano, principalmente per tenere i contatti personali con amici vicini e lontani.

Recentemente avrete probabilmente letto che Facebook è nel mirino di molti giganti tipo Google o Yahoo, che si dice siano pronti ad offrire alcuni miliardi di dollari (!) per acquistarlo.

Le mie perplessità riguardano proprio queste le esorbitanti cifre, e vorrei condividere alcune osservazioni.

Facebook è sicuramente uno strumento interessantissimo ed è utilizzato da milioni di utenti, con tassi di crescita molto alti del numero di utenti.

Tuttavia, è totalmente gratuito, se si eccettuano poche specifiche funzionalità e "gadget" accessori. Attualmente, quindi le uniche forme di revenue per Facebook sono rappresentate da questi gadget e dai banner.

Qualora i servizi di Facebook diventassero a pagamento, sappiamo tutti che ci sarebbe una fuga verso applicazioni di social networking simili ma gratuite. Anche solo il dubbio che le funzionalità siano utilizzate a scopi commerciali farebbe crollare inevitabilmente il numero di utenti.

Quali sono pertanto i motivi che spingono molti a valutare così tanto Facebook? Il fatto che sia utilizzato da milioni e milioni di utenti NON può essere sufficiente: forse il paragone è forzato ma sappiamo cosa successe a Napster, che aveva un successo mostruoso e che 1 minuto dopo aver perso la sua "gratuità" fu letteralmente abbandonato dagli utenti a favore di applicazioni simili. Quindi, qual è la valutazione dietro a quelle cifre? Lo stesso dubbio, tra l'altro, è sorto a più di una persona riguardo a Myspace al momento dell'acquisizione da parte di Murdock.

Inoltre, anche qualora si vedesse del business dietro a queste applicazioni, quanto tempo può essere necessario per recuperare l'investimento fantastiliardico effettuato? Ritengo che nelle migliori delle ipotesi sia necessario qualche anno, e nel frattempo è probabile che molte altre applicazioni nasceranno, anche più innovative di Facebook.

Riesco quindi a capire l'interesse intorno ad un'applicazione così popolare, ma capisco meno le cifre in gioco. Forse voi potete essermi di aiuto.

--
Matteo Bianchini
Project Manager


Tomato Interactive
Via Natale Battaglia 10 - 20127 Milano (Italy)
Tel. +39.02.29419139
Mob. +39.346.1447099
Fax. +39.02.93650443
http://www.tomato.it
http://www.contactlab.it


ContactLab
E-mail & E-marketing Evolution