Forum di discussione... Responsabilità?

Salve lista!

Gestisco un sito a carattere sportivo, che fornisce risultati di
campionati di pallavolo minori (provinciali e regionali) ma soprattutto
permette a tutti I partecipanti di commenatre le proprie partite su un
forum di discussione.

È inevitabile che si creino polemiche (magari solo quelle) e ci siano gli
strascichi di episodi avvenuti in campo.

Il forum naturalmente è moderato, ma, fisiologicamente, qualcosa sfugge (I
moderatori sono utenti anche loro, volontari e non retribuiti).

Succede così, un giorno sì e l'altro pure, che chi si sente offeso da
messaggi di altri utenti, mi contatta in privato e minaccia di ricorrere a
vie legali nei miei confronti.

Per ora ho sempre risposto asteriscando eventuali sconvenienze e
richiamando gli utenti esagitati.

In privato mi sono detto disponibile a fornire alle autorità competenti
l'ip dell'autore di turno di eventuali messaggi incriminati (pur
trattandosi sempre di persone che si firmano con nome, cognome, squadra,
numero di maglia etc etc... E che già si sono incontrate sul campo).

Ma alla fine la mia domanda è... Se sul forum un utente manda
ripetutamente a quel paese un altro utente facendone nome e cognome
etc..etc... La responsabilità... Di chi è?

La new economy è uno stato intestinale. Fluido.


xmedia srl new media agency
Francesco Oleni oleni@xmedia.net
web editor www.xmedia.net
via Francesco Benaglia, 13 00153 Roma, Italy
voice: +39 06 588851 Fax: +39 06 58885016
Homepage www.pallavoloromana.it
webmister info@pallavoloromana.it
sms: +39 347 8650526