Fotografie - no profit - copyright

ciao a tutti,

tema scottante quello del copy, pongo un quesito a cui non so darmi risposta con un esempio:

una associazione di volontariato desidera organizzare una mostra per mettere in contrapposizione alcune linee guida OMS con la controcultura imperante e per far questo pensa che il modo migliore sia utilizzare fotografie "reali", cioè di persone vere che illustrano il "modo giusto"
(queste donate dagli stessi soggetti fotografati e fotografanti, quindi senza problemi di copy) e fotografie per lo più pubblicitarie apparse su riviste di settore per indicare il "modo sbagliato" (sempre secondo le suddette linee guida OMS, quindi fonte autorevole).

Per queste ultime, che possono essere meramente pubblicitarie oppure a corredo di articoli negli anni passati, esistono problemi di sorta? E' necessaria l'autorizzazione di qualcuno? E di chi: del fotografo, della testata, della ditta pubblicizzata?

Altro punto: le ditte delle pubblicità vengono indicate come "modo sbagliato", possono citare l'associazione per danni malgrado l'evidenza delle suddette "raccomandazioni"?

Alessia
http://scrapbookingclubcafe.or g