Gli spyware si utilizzano veramente?

Salve a tutta la lista,

sono uno studente laureando in relazioni pubbliche e pubblicitĂ .

Durante lo svolgimento della mia tesi sugli "strumenti della pubblicitĂ 
digitale" ho incontrato delle difficoltĂ  nel capire se gli spyware
(intendo quei programmini spia che si installano contemporaneamente ai
software freeware o shareware) vengono praticamente utilizzati in modo
diffuso dai professionisti del settore dell'advertising on line, o sono
sfruttati solo dai "legittimi proprietari" (per programmare i banner
visionati all'interno dei software gratuiti).

E se le informazioni raccolte degli spyware (log, cookyes e quant'altro)
vengono incrociate con quelle lasciate volontariamente (nome, indirizzo
email...) non si viola la privacy?

Grazie a tutti