Google e la giustizia (?) italiana

La discussione e' d'obbligo anche fra di noi, o almeno credo.
Avrete letto tutti della sentenza emessa stamattina dal tribunale di Milano contro Google per aver lasciato appartentemente troppo a lungo sulla piattaforma Video (illazioni in attesa di leggere le motivazioni della sentenza fra 90gg) il video di un ragazzo disabile malmenato.
Io non so da che parte iniziare a commentare: sembra che la decisione sia stata presa senza tenere in conto alcuna delle caratteristiche del mezzo di cui si parla, della piattaforma accusata. Qualcuno nei commenti alla notizia ha fatto il paragone che trovo azzeccato che e' come se dovessero condannare anche la Beretta se qualcuno usa le sue pistole per uccidere, o la tv per aver ritrasmesso quell'episodio terribile.
Ovvio che nessuno di noi puo' cambiare la sentenza, cosi' come ovvio che Google si appellera' in tutti i gradi possibili di giudizio, ma questa e' purtroppo una pietra miliare nella storia di internet e non solo Italiana.
Emilio P.