Il "Cluetrain Manifesto" : "Mlist Manifesto" ?

The Cluetrain Manifesto (http://www.cluetrain.com/)
___________________________________________________

"Ho visto il futuro ed è Cluetrain manifesto"
(WALL STREET JOURNAL)

"Slogan che offrono a manager di mezz'età l'illusione
di dare un nuovo significato alla loro vita e sentirsi
delle specie di anticonformiste rock star"
(NEW YORK TIMES)

"Tra le categorie aziendali classiche che il "nuovo
che avanza" metterebbe ad altissimo rischio di
estinzione, il Manifesto cita le divisioni di
marketing, pubblicità e pubbliche relazioni in
generale (i consumatori, grazie al Web, sono ormai
troppo informati per bersi la vanagloria
promozionale), ma anche il management, con l'avvento
della comunicazione istantanea e la possibilità per
tutti i dipendenti di accedere alle medesime
informazioni riguardo la compagnia e il ciclo di
produzione, non potrà più mantenere la tradizionale
piramide di potere ("Gli iperlink - sostiene la tesi
7, riferendosi ai rimandi tra persone e colleghi -
sovvertono la gerarchia"). L'idea più intelligente,
nel nuovo contesto collaborativo, potrà venir fuori
proprio dall'ultimo degli impiegati che, a differenza
di prima, saprà "in tempo reale" quali sono i problemi
cui la compagnia sta cercando soluzioni."
(LA REPUBBLICA)

Il "treno degli indizi" intende svelarci i segreti del
futuro prima che sia troppo tardi: siamo con i
"profeti", sposiamo le loro tesi o le condividiamo
formalmente mentre, implicitamente, siamo guidati da
altri "totem" ?

Tra estremismi "profetici" e vision illuminate da che
parte ci schieriamo?

Noi di Mlist abbiamo un "nostro" manifesto,
implicitamente condiviso, dopo un anno di "intuizioni
empatiche"?

=====
Pietro Morelli
IT Business Consultant
Key Consultants S.R.L.
Via Pasteur, 65 - 00144 ROMA -
Phone +39 06 548921
Fax +39 06 54892200
pietro.morelli@keyconsultants.it