Il libro "26.900"

ciao lista!

volevo rispondere ad Alberto su 26.900 (il titolo in tutti i paesi dov'è
pubblicato, è il prezzo del libro stesso)

si l'ho letto e l'ho trovato illuminante. (in sostanza: un pubblicitario
francese, pentito, racconta la vita in un'agenzia pubblicitaria
tradizionale, soffermandosi soprattutto sui meccanismi più
perversi....tipo....: "...si, sono io la persona che vi ha fatto sentire
frustrati perchè non possedevate l'ultimo paio di nike e appena le avete
comprate ho lanciato il modello nuovo (still logo ;-)...."

non che ci sia poi qualcosa di nuovo, soprattutto per chi si occupa di
mktg, ma l'approccio dell'autore (Frédéric Beigbeder - Feltrinelli) è
davvero azzeccato e a tratti, finalmente oserei visto che parliamo di
pubblicità, esilarante !!!

un gran bel romanzo (racconto lungo), secondo me.
malgrado alcune pagine siano "necessariamente" romanzate, probabilmente a
causa dell'editore che puntava ad allargare il target; ho trovato le parti
strettamente da pubblicitario davvero realistiche e finalmente pregne di
tagliente auto ironia verso il ruolo del creativo.

ci vediamo tutti sulla famosa isola deserta circondati da ......uhm devo
pensare ad un paio di eufemismi per matchare la policy della
lista....vediamo.....circondati da donnine discinte e tiramisù boliviano
(come direbbe Jay McInerney
in Bright Light, Big City - Le 1000 luci di New York ;-).

ciao a tutti/m