In cosa consiste l'acquisto di servizi SEM "off the page"?

Un vivace saluto a tutti,

Queste argomentazioni le ho già sollevate in un altra discussione
(Webmarketing e tecnologie web) ma, giustamente, non ho avuto risposte
perchè tutti coloro che sono intervenuti rispondevano all'oggetto
principale di discussione. Quindi ho ritenuto di aprirne una nuova
ripetendone i concetti.

Mi trovo nell'imminenza di pubblicare un nuovo sito web, e sto
focalizzando il problema della sua visibilità. Prima di mettere a
preventivo l'acquisto di servizi SEM avrei necessità di mettere luce su
alcuni aspetti.

Vorrei condividere con tutti alcune considerazioni.

Mi sto adoperando per ottimizzare le pagine in ottica MDR, ma per contro
si legge dell''importanza crescente dei criteri "off the page". Quindi:

(1) Pubblicando un nuovo sito, per quanto mi sforzi di ottimizzare le
pagine a che punto del lavoro sarei giunto? A metà dell'opera? O meno?

(2) Quando procederò all'acquisto di un servizio SEM, in cosa consisterà
la loro assistenza "off the page" ai fini della popularity?

  • Mi diranno come e dove proporre scambi link?
  • Mi daranno assistenza generica "time e material"?
  • Devo attendermi solo un documento di analisi?
  • (3) Quali sono i tempi per questo tipo di assistenza? Saranno misurabili
    le performance?

    Un'altra questione sorge spontanea: non vi sembra più facile "drogare" i
    criteri "off the page"? Basterebbe ricorrere a pagine "dummy" con solo
    puntamenti ai siti da posizionare.

    Allora mi chiedo, a riguardo di questi "siti puntatori" ...

    (1bis) devono avere a loro volta una popularity decente o basta lo zero
    assoluto?
    (2bis) quale grado di attinenza "semantica" con il sito puntato?

    Non abbiate pietà se dico fesserie, è il prezzo dell'ignoranza ....

    Cordialissimamente, Sabino.