Integrazione fra weblog, fotografia e telefonia

Nokia si era gia’ dimostrata sensibile in merito alle piattaforme weblog
per le proprie azioni di marketing. I blog erano gia’ entrati nel mirino
di casa Nokia che aveva visto in questo fenomeno una buona fonte per
attingere a potenziali Influential a cui far testare per primi i suoi
nuovi prodotti. Era il caso del primo foto-fonino 3650, lanciato sul
mercato americano attingendo anche ai weblogger. In che modo? Facendolo
testare a dieci influential blogger focalizzati sul fenomeno dei fotoblog.

Nokia non ha aspettato che si parlasse del suo nuovo telefonino, ma ha
anticipato i tempi promuovendo il prodotto tramite weblog che lo
utilizzassero e ne parlassero. Questo e’ stato il primo step. Forse legati
alle filosofie di Seth Godin o di De Bono (Pensiero Laterale), hanno
voluto ribaltare la situazione. Se ne sono accorti coloro che sono andati
a dare un’occhiata al CeBit. Cosa e’ successo?

E’ successo che nokia ha ribaltato la situazione. Non piu’ solo fonte di
nuovi prodotti, ma ora anche di servizi legati al fenomeno weblog, creando
e utilizzando una piattaforma weblog studiata apposta per i possessori dei
suoi telefonini, e puntando alla convergenza di alcuni fenomeni che sono
trend puri: fotografia digitale, weblog, stampe digitali.. tramite
telefonini.

Nokia al CeBit ha annunciato e presentato il 7610, il suo primo telefonino
che promette qualita' fotografica che ci si aspetterebbe da fotocamere
digitali entry level. Telefonino sottile il 7610 con una scocca bicolore e
un monitor a 65.000 colori, con una fotocamera che scatta con una
risoluzione dignitosa di 1152x864, ottica di qualita' e zoom digitale 4x.
Fin qui solo novita’ di prodotto.. ma la novita’ vera che capovolge
l’approccio marketing della casa finlandese al mondo dei weblog è una
nuova applicazione presente nella confezione e nel telefonino chiamata
Lifeblog (ne trovate un esempio qui...
LIFEBLOG).

Lifeblog di
Nokia e' un'applicazione non troppo differente dalle altre piattaforme di
weblog, ma e' ottimizzata per il mobile blogging. Christian Lindholm,
responsabile delle interfaccia Nokia e ora responsabile del progetto
lifeblog ha intuito l’importanza di sviluppare un software che permettesse
di organizzare le informazioni degli utilizzatori dei telefonini.. che si
tratti di suono, foto, video questi ora non solo possono essere spediti
come email o mms, ma possono essere organizzati e pubblicati su
weblog…tramite lifeblog! Lifeblog si basa sul recepimento di tutte le
informazioni multimediali raccolte dall’utente con il suo telefonino
durante il tempo e organizzate in una timeline (linea temporale) nel
momento in cui il telefonino viene collegato al proprio pc (ma non
necessariamente). Da qui l’utente puo’ decidere cosa pubblicare..

Sara’ un fotoblog? Sara’ solo un weblog? Sara’ un lifeblog (termine
coniato da Lindholm).. non lo so. So solo che e’ un approccio di push
market alla scelta dei suoi prodotti e allo spread virale degli stessi
decisamente ben costruito. Photoblogger come uomonero ed il suo progetto
di photoblogger.org, piattaforme weblog come splinder o blogger potranno
essere tra coloro che accoglieranno il segnale di proposizione del
servizio al proprio pubblico.

E la nicchia verticale di convergenza di
nokia con il mondo online sara’ ancora piu’ stretta, e dettata anche da
accordi con case per la stampa digitale delle foto scattate.

Pas mal.. n’est pas? ;)

Thomas – il weblog dello shopping – http://costameno.splinder.it