IVR e Privacy

un saluto alla lista.

Faccio una rapida premessa per introdurre l'argomento: recentemente
abbiamo realizzato un modulo che integra funzioni di telefonia in un crm
immobiliare.

Tra le funzioni piu' interessanti c'e' un IVR (risponditore automatico)
tramite il quale il cliente che cerca casa puo' ottenere molte
informazioni sulle proposte dell'agenzia chiamando 24 ore su 24.
Il servizio nella fase sperimentale ha ottenuto un successo inaspettato...
ma non è di questo che voglio parlare :-)

Il sistema, durante la telefonata del cliente, può raccogliere alcune
informazioni: numero di telefono del chiamante, offerte ascoltate ed
eventuale messaggio vocale del cliente che lascia i propri dati per essere
ricontattato.

Ovviamente tutto cio' comporta una raccolta di dati nel database
dell'applicativo che poi può essere utilizzato dall'agente immobiliare.

Per questo motivo nel messaggio di benvenuto viene chiesto esplicito
consenso alla raccolta dei dati in base al dlg 196/2003 digitando un
determinato numero per proseguire (è possibile anche ascoltare
l'informativa tramite un apposito menu).

Mi chiedo pero' se questo sia sufficiente a tutelare il cliente e
ovviamente il responsabile della raccolta dei dati.

Qualche suggerimento?

grazie anticipatamente.

Paolo Pozzi