L'uovo di Virgilio sullo stomaco

ciao tutti

vi leggo da web, e sul web ho appena trovato il blog dell'ideatore
dell"uovo di virgilio, Nicola Landucci, che commenta la HP attuale di
Alice/Virgilio:

http://aboutcreativity.blogspo t.com/2006/03/new-virgilio.htm l

Riporto anche il testo del post, cosi' che si possa commentare in lista
(se elena e tutti credono). Mi pare che - ancora - manchi completamente
la percezione dello scopo per cui si e' lavorato: rifare la HP di
virgilio non era un'operazione artistica! Sara' stato sbagliato il
briefing?

"new virgilio

What's up? Da tempo ormai non mi occupo piu' delle vicende del web design
italiano, visto che faccio parte di quella fuga di cervelli che, per poter
lavorare appieno delle proprie potenzialita', e' costretta ad emigrare.
E' un vero peccato perche' in Italia sappiamo fare la creativita', ma
siamo troppo tesi ed impostati, non sappiamo lasciarci andare, rosichiamo
su tutto quello che e' nuovo, abbiamo paura.... Quella paura bigotta del
piccolo borghese che ha bisogno di cose rassicuranti e noiose per potersi
sentire a posto con la coscienza. Volevo andare ai tropici a godermi la
vita con mojito e sigaro in mano come vi dicevo... ma mi e' toccato
rimandare perche' New York mi ha risucchiato con nuovi stimoli creativi.
Anyway... Avete visto il nuovo virgilio? Si', ma forse e' giusto cosi', ve
lo meritate:)"

un saluto alla lista da beatrice