La competitività tra Nuove Aziende e Leader di Mercato

Buongiorno a tutti!
Voglio proporvi un argomento che ritengo interessante per tutte quelle aziende che partendo da un progetto di business vogliono iniziare a mettere in piedi un'attività che ovviamente ha dei competitor, ma anche per tutti quei consulenti che devono seguire queste aziende in fase di sviluppo e promozione (non parlo solo di online, ma promozione a livello globale).
Parliamo di differenziazione del mercato, segmentazione, nicchie, ma tutto sommato, quando si parte si è sempre piccolini. Per quanto si possa cercare una nicchia di mercato per rispondere ad una esigenza specifica a volte si entra in competizione con altre aziende che in confronto risultano essere dei colossi.
Si parla quindi di innovazione di prodotto e di servizio offerto, inteso anche come nuovi metodi di interazione con il cliente, di ascolto, fino ad arrivare a dettagli tecnici di prodotto nuovi/modificati, che nella normalità non fanno grosso scalpore e quindi non creano riverbero nel mercato.
Nel momento in cui la nuova azienda si lancia nel mercato offrirà questi servizi e prodotti innovativi, ma il vantaggio competitivo creato da questi elementi viene mitigato dai pochi clienti a disposizione con cui lavorare a favore dell'azienda più grossa, già presente sul mercato che con poche modifiche riesce ad integrare l'innovazione ed offrirla immediatamente a tutti i propri clienti.
Lo sforzo iniziale della nuova azienda è estremamente alto, in quanto non solo si deve sforzare di trovare un metodo per differenziarsi, ma deve anche farsi conoscere cosa che il big di settore non deve (apparentemente) fare, o perlomeno, con uno sforzo nettamente inferiore (già il fatto di avere dei clienti su cui proporre le nuove implementazioni è di vantaggio).
Personalmente ritengo che la rapidità di diffusione sia uno degli aspetti più importanti e fondamentali che possono portare un vantaggio da questo punto di vista, ma vorrei confrontarmi con voi, per capire anche aspetti più operativi o le strategie possibili in una situazione simile.
Piccola digressione su ciò che intendo in questo caso con innovazione: per me innovazione è tutto ciò che porta qualcosa di diverso e/o migliore a ciò che già esiste, non solo da un punto di vista tecnico (nuove funzionalità di prodotto) ma anche da un punto di vista operativo (procedure, relazione con il cliente, ecc...).
Lasciando perdere la questione brevetti che fa tutto un discorso a se, troppo complicato da realizzare e sopratutto costoso, come può una piccola azienda lanciarsi nel mercato e trarre il massimo vantaggio possibile in uno scenario come quello da me descritto?
Grazie a tutti!