La ricerca sui blog

Ciao a tutti,

prima della chiusura estiva di Mlist avevo chiesto il vostro
contributo per una ricerca sui blog che stavo conducendo (in collaborazione
con Splinder).

Desidero comunicarvi brevemente i principali risultati,
mentre vi rimando al sito di Mojo (http://www.mojo.it/pillole/ric erche.htm) per un documento più dettagliato.

La ricerca e' nata da una chiacchierata con le persone che stanno dietro
a Splinder, che si chiedevano a che punto fosse la percezione dei blog nelle
community online: quante persone leggono dei blog? Quanto spesso? Che conoscenza hanno delle piattaforme di blogging? Che utilizzo fanno delle
funzionalità avanzate di un blog? e così via.

Il risultato della ricerca è un decalogo: dieci cose da sapere sui
blog.

Vi ringrazio ancora per il contributo, e vi auguro buona lettura.
Come sempre, nello spirito della lista, ogni commento è benvenuto.

Elena


Le 10 cose da sapere sui blog -----------------------------------------

** 1 - L’utente non tecnico è un lettore di blog **

Abbiamo chiesto agli intervistati di dichiarare se leggono dei
blog. Il 74% ci ha risposto di si, il 26% invece dichiara di non
leggerne: sembra proprio che il blog e non il sito sia l’indirizzo
piu’ digitato e piu’ salvato nei bookmark. ** 2 - Non ci sono blog molto piu’ famosi di altri **

Un altro dato interessante è la quasi totale assenza di blog
“famosi”: abbiamo chiesto agli intervistati di elencare i primi tre
blog che leggono. Quasi nessun blog viene letto da più di qualche
decina di persone. Questo dato sembrerebbe confermare la sensazione
di molti blogger di essere parte di una community più o meno grande
di persone che seguono e leggono lo stesso blog o le stesse
categorie di blog.

** 3 - Chi legge blog lo fa assiduamente **

Abbiamo chiesto poi con quale regolarità leggessero dei blog.
Dalle risposte emerge una readership estremamente affezionata:
l’85% degli intervistati legge blog una volta a settimana o più
spesso, mentre coloro che leggono i blog quotidianamente sono il
54%. Solo il 15% dichiara di leggere blog meno di una volta la
settimana.

La testimonianza, se ce ne fosse stato bisogno, del carattere
estremamente attuale e aggiornato dei blog: sono uno strumento
estremamente facile da aggiornare e quindi risultano molto piu’
interessanti da leggere di molti siti non piu’ aggiornati da giorni
o peggio da settimane.

** 4 - L’utente non tecnico spesso ha un proprio blog **

Quanti utenti non tecnici posseggono un blog? il 42%, stando alla
nostra indagine.

Ancora una volta le caratterisiche di semplicita’ d’uso e di
aggiornamento dei blog ne fanno uno strumento molto usato anche da
chi di tecnologia si intende poco, e quindi hanno di fatto
avvicinato alla pubblicazione online anche persone che non
avrebbero mai osato scrivere in html su un qualsiasi sito personale.

** 5 - Splinder è la piattaforma più usata. (Almeno da chi ha
partecipato a questa indagine) **

Quale piattaforma viene utilizzata da chi ha un blog? Il 45% degli
intervistati che possiede un blog lo ha creato con Splinder, il 35%
ha scelto Blogger, mentre il rimanente 22% ha optato per altri
sistemi.

** 6 - Gli utenti non comprendono le funzionalità avanzate di
blogging **

Abbiamo chiesto agli intervistati di spiegarci il significato di
due termini “tecnici” afferenti al mondo dei blog: “rss” e
“trackback”. In entrambi i casi, più della metà degli intervistati
non ha saputo rispondere (o ha fornito spiegazioni errate). La
tipologia di utenti intervistati, pur dimostrando interesse per il
mondo dei blog, non ritiene interessante sviluppare una conoscenza
delle funzionalità avanzate di blogging.

** 7 - Autore e temi trattati gli ingredienti per un buon blog **

Quali caratteristiche deve avere un buon blog agli occhi di chi lo
legge? Lo abbiamo chiesto agli intervistati e abbiamo scoperto che
per 72% di loro i temi trattati e l’autore sono i fattori di
successo. Quasi nessuno invece ha considerato importanti fattori
quali il design o la tecnologia.

Altra conferma della ipotesi che i
percorsi che portano a leggere a scrivere sul blog sono il
desiderio di comunicare e la persona che comunica, con cui in
qualche modo si instaura un rapporto più profondo e diretto che non
con chi semplicemente scrive su siti di altri o su un sito
“normale”...

** 8 - E’ importante scegliere la piattaforma giusta **

Abbiamo chiesto agli intervistati quanto ritenessero importante la
scelta della piattaforma di blogging ai fini della realizzazione di
un buon blog. Il 28% degli intervistati ha risposto che la scelta
della piattaforma giusta è molto importante, il 22% che è
abbastanza importante, mentre è poco importante per l’11% e
addirittura ininfluente per l’11%. Per la meta’ degli intervistati
che hanno un blog, quindi, la scelta della piattaforma e’
importante e li orienta verso un fornitore piuttosto che un altro.

** 9 - Il sitema ideale: facile da usare e differenziato **

La maggior parte di coloro che ritengono poco importante la scelta
della piattaforma di blogging motiva la sua risposta con la scarsa
differenziazione dei sitemi attualmente disponibili. Non è
importante quale sistema si sceglie perchè sono tutti più o meno
uguali. La differenziazione sembra quindi essere un elemento
vincente.

Chi invece riconosce importanza alla piattaforma lo fa in
funzione della facilità d’uso: è importante scegliere la
piattaforma più facile da utilizzare, quella che richiede una
minore competenza tecnologica.

** 10 - Splinder e Blogger le piattaforme più conosciute **

Per finire, abbiamo chiesto agli intervistati di elencare le prime
tre piattaforme di blogging che ricordavano. Splinder e Blogger
sono state citate rispettivamente nel 29% e nel 25% dei casi.
Clarence, Virgilio e Blogspot sono stati citati nel 6% dei casi,
mentre il 9% degli intervistati ha menzionato piattaforme minori o
sviluppate ad hoc.



Elena Antognazza
icq:4560666
www.mlist.it
la lista sul webmarketing
www.powered.it la lista sul webdesign
www.mojo.it
taste profitable ideas