Le piccole mode dell'adv

Buongiorno a tutti.

Ieri sera guardavo la tv con occhio distratto.
Durante una pausa pubblicitaria, ho notato, brevemente distanziati tra
loro, 2 spot praticamente identici sotto il profilo della creatività.

Il primo, peraltro molto piacevole, riguarda l'offerta calcio sky: ci
sono Toni, Cannavaro, Totti e Kakà, giganti in mezzo ai Lillipuziani, in
situazioni ordinarie.

L'altro è lo spot di un'auto (che non ricordo, l'ho detto che ero
distratto). Sicuramente, secondo me, realizzato peggio, sia dal punto di
vista dello storyboard che della regia. Ma l'idea è perfettamente la
stessa.

Il prodotto (lì i calciatori, qui l'auto) gigante. Headline molto simili.

Non è la prima volta che noto delle forti somiglianze tra spot di una
stessa stagione.

Un paio di anni fa c'erano 4 o 5 spot che parevano girati dallo stesso
direttore della fotografia.

Le ragioni sono tecniche (esempio, diffusione sul mercato di un certo
software, che rende più facile la realizzazione di un certo effetto),
estetiche (i creativi delle agenzie A e B hanno entrambi visto sul web
uno splendido spot filippino di cibo per gatti con la stessa idea e hanno
entrambi pensato di riproporlo qui, tanto chi se ne accorge), o di altra
natura?

Saluti alla lista
Valerio Corrado
www.digitalfour.it