Le regole di Internet (ERA Blogger vil razza dannata?)

Forse il punto è che non ha delle regole (etiche) codificate.
Ha delle regole, chiamiamole "naturali".
A parte quelle tecnologiche, che sono ovvie.

Esiste una "regola" che è quella di citare la fonte di quelo che si pubblica, non è sanzionata ma è comunque largamente condivisa.
Esiste la "regola" di non usare il maiuscolo in chat (=non alzare la voce), molti la seguono, alcuni la trasgrediscono.
Non vengono puniti, ma... quanti crimini e reati sono irrisolti?
E tante altre...

Un sistema di regole naturali, sentite come tali dalla comunità nella sua grande maggioranza, è anche il fondamento del diritto. Che solo dopo millenni è stato codificato. Internet ha una trentina d'anni a farla grande, meno di dieci di uso di semi-massa. Già si parla di codificare le regole, è quasi un record:-)

Sul fatto poi che sia nata per non averne (come intenzione), essendo originariamente un progetto militare, ho dei forti dubbi.

Diciamo che, come direbbe Donald Rumsfeld se si trattasse dell'Iraq, c'è una situazione di "Disorganized freedom"?

m