Libertà in Rete?!

Salve a tutti,

vi scrivo con estrema urgenza perchè da pochi minuti ho appreso una cosa
di cui prima non avevo mai sentito parlare e forse qui c'è qualcuno che
saprebbe spiegarmi con più precisione di cosa si tratta...

Prima di continuare a leggere visitate

www.peacelink.it/censura

Di seguito un breve riassunto:

""In particolare, se dovessero essere approvate queste modifiche,
l'articolo 16 della legge sulla stampa, che stabilisce le sanzioni per la stampa
clandestina, diventerebbe il seguente:

"Chiunque intraprende la pubblicazione di un giornale o altro periodico,
ANCHE SE DIFFUSO A MEZZO DI TRASMISSIONI INFORMATICHE O TELEMATICHE, senza che sia stata eseguita la registrazione prescritta dall' art. 5, è punito
con la reclusione fino a due anni o con la multa fino a lire
cinquecentomila".""

Leggete con attenzione le info al link che vi ho fornito, ma se realmente
questa legge verrà approvata...questo vuol dire la morte della rete
secondo me, il bello di internet è proprio il fatto che chiunque può
pubblicare quello che vuole e come vuole, (escludo la pedofilia) , senza
che gli si vieti qualcosa...

In questo articolo si sta parlando di divieto di pubblicazione di siti web
on-line, tradotto in poche parole o sbaglio?

Se un ragazzo liceale un giorno volesse pubblicare un giornale del
proprio liceo...sarebbe fuori legge!

E' mai possibile?!

Grazie dell'attenzione! Sarei lieto se qualcuno sapesse darmi maggiori
chiarimenti...

Martin Benes
mbenes@cosmos.it