Ma non era qui che tutti si scandalizzavano... (was: Plagi e copiature)

.. per il comportamento del Corriere che aveva prima pubblicato, e poi
tolto dalla pubblicazione, l'articolo della Fallaci?
(http://www.mlist.it/archivi/en v/msgid-4422.html)

mi pare che in quell'occasione qualcuno avesse detto che al Corriere non
avevano capito nulla, che contrastavano lo spirito di internet sulla
libera circolazione dell'informazione, etc.
ecco che qui invece i consigli sono del tipo: citali, chiedigli i danni,
etc.

non è che per caso in questo dorato mondo di internet, a molti piaccia il
concetto "quello che è mio è mio, quello che non è mio è di tutti"?

spero di non aver offeso nessuno, però leggendo il post originale non ho
potuto fare a meno di notare l'incongruenza, e da qui l'idea di
contribuire.

che poi Repubblica abbia fatto una cosa scorretta, non è nemmeno da
commentare, così come però è stato scorretto chi a suo tempo ha
ripubblicato l'articolo della Fallaci senza la preventiva autorizzazone di
chi ne deteneva i diritti (e non credo di pensare male se penso che molti
siti "ripubblicanti" due lire di banner le hanno fatte grazie alle page
views relative all'articolo...).

ciao a tutti

andrea