Marketing 1to1?

Che bello! Oggi, tra i soliti chili di spazzatura arrivati nella mia
casella e-mail, mi sono imbattuto in una splendida offerta in arrivo da
Libero per farmi finalmente arrivare al diploma!

Peccato che io mi sia
diplomato insieme a qualche brontosauro (sigh!): possibile che un'azienda
che pur va per la maggiore non abbia ancora metabolizzato termini quali
profilazione degli utenti o marketing 1to1?

Quanti soldi avrà buttato il
loro fortunato cliente in invii assolutamente fuori target?

Disgustorama