Massive Multiplayer Online Games in Italia

Salve a tutti. Questo è il mio primo intervento in mlist e vorrei puntare
i riflettori sui cosiddetti MMOG (Massive Multiplayer Online Games).

Si tratta di un modello di business in pieno sviluppo che sta scatenando una
specie di "corsa all'oro" (ho raccolto in un database più di 100 titoli in
commercio o in fase di progettazione), spesso con scarsa consapevolezza
delle problematiche (soprattutto riguardanti il customer care).

Mi piacerebbe leggere qualche commento in proposito, magari a partire dal
"caso" Digital Bros, che qualche mese fa ha lanciato in Europa il MMOG
"Legend of Mir" (www.legendof mir.net).

Con questo post vorrei anche suggerire un percorso di ricerca a Francesca
de Mola che chiedeva indirizzi di siti per ragazzi (anche se il target di
età dei MMOG è un po' più alto). Ecco il comunicato di Digital Bros che ho
ricevuto ieri:

****
COMUNICATO STAMPA
GRUPPO DIGITAL BROS: da settembre on-line gaming a pagamento a 10 Euro
mensili.

La decisione presa dal management del Gruppo italiano, quotato sul Nuovo
Mercato e attivo nel settore del digital entertainment, dopo che nel
periodo di testing (3 mesi) [del gioco Legend of Mir] si sono registrati
oltre 45.000 utenti.

Sorpassata ampiamente (+125%) la soglia minima dei 20.000 utenti
registrati a fine agosto e considerata necessaria per poter applicare una
tariffa ai giocatori on-line.

Il Gruppo Digital Bros, quotato sul Nuovo Mercato della Borsa Italiana, a
partire dal prossimo settembre offrirà a pagamento l'accesso alle proprie
attività di on-line gaming e la tariffa applicata ai singoli utenti sarà
di 10 Euro mensili.

La decisione è stata presa dal management della Società dopo che il
periodo di 3 mesi di beta testing, iniziato il 1 giugno 2001 e che
prevedeva una soglia minima di 20.000 utenti registrati entro il 31 agosto
2001 per poter applicare una tariffa, è stato sorpassato con successo.

Ad oggi, infatti, si contano oltre 45.000 utenti registrati al sito
www.legendofmir.net (+ 125 % rispetto alla soglia minima dei 20.000
previsti).

"Si tratta di un momento importantissimo per la nostra Società - ha
commentato il Managing Director Raffi Galante - riteniamo infatti che
buona parte dei 45.000 utenti registrati ad oggi al gioco di ruolo Legend
of Mir, uno dei giochi al mondo più coinvolgenti e con un altissimo tasso
di fidelizzazione, optino di continuare a giocare pagando una fee mensile
di 10 Euro. Basti pensare che, grazie in particolare al contributo di Game
Network, la nostra televisione digitale tematica dedicata ai videogame,
che nelle ultime settimane ha promosso il gioco per mezzo di programmi
dedicati, nella sola giornata di ieri abbiamo contato oltre 8.000
giocatori, di cui 2.000 in contemporanea che interagivano fra loro".

Digital Bros è la prima società europea a lanciare l'on-line gaming in
modalità massive multiplayer a pagamento ed indirizzato espressamente al
mercato europeo. Questa tipologia di on-line gaming permette di far
incontrare e interagire migliaia di utenti grazie ad un sistema modulabile
in base ad il numero di utenti-clienti che richiedono l'acceso al gioco.

L'on line gaming di Digital Bros è unico a livello europeo in quanto le
altre offerte presenti (Ultima Online e Everquest) non sono studiate
specificatamente per l'Europa, ma derivate dal mercato americano e
soprattutto, a differenza di Digital Bros che dà la possibilità di giocare
senza dover acquistare il software, prevedono l'acquisto iniziale off-line
del videogioco ed il successivo utilizzo on-line. Infatti, sul sito
www.legendofmir.net, è possibile avere il software, informazioni,
scaricare il manuale ed interagire nel gioco di ruolo Legend of Mir.

Digital Bros, quotato sul Nuovo Mercato dal 20 ottobre 2000, è uno dei
primi gruppi in Europa con un'offerta integrata di contenuti di Digital
Entertainment prodotti e diffusi sia on-line (Internet), che on-air (TV
Digitale Satellitare) e off-line (distribuzione ai rivenditori di prodotti
multimediali).

Eon, società del Gruppo con sede a Londra, costituita nei primi mesi del
2000, svolge l'attività di publishing di videogiochi per Console, PC e per
l'utilizzo on-line tramite Internet. Eon, proprietaria ad oggi di 20
licenze relative ai diritti di editoria di videogame, inclusi alcuni
titoli di primissimo piano per console PlayStation 2, ha già iniziato la
distribuzione dei propri prodotti a livello internazionale in oltre 32
paesi.

HalifaX, da oltre 11 anni è il marchio di riferimento nel mercato italiano
della localizzazione e distribuzione di Videogiochi con una quota di
mercato complessiva in Italia superiore al 25%.

Nel 1999 Digital Bros ha lanciato il canale televisivo tematico Game
Network, completamente dedicato al mondo dei Videogame e del Multimedia
Entertainment, trasmesso 24 ore su 24 via satellite in Europa. In Italia
visibile agli abbonati D+ e Stream ed in Inghilterra a quelli BSKYB.

Del Gruppo fa parte anche GameOnLine, una delle prime iniziative italiane
del settore ad offrire ai videogiocatori la possibilità di interagire e
giocare su Internet in modalità multiplayer.

***

Giovanni Romano
www.daimon.it