R: [Mlist] Impersonale o personale?

Ciao Elisa,
per come la vedo io il web è un po' come utilizzare l'inglese: utilizzare il "tu" non significa essere maleducati e se si usa un tono professionale non si rischia di essere eccessivi.
Si da del tu per chiamare direttamente in causa, non per fare gli amiconi. Chi siede davanti ad un PC, anche se è una persona molto formale negli affari, è attratto da quelle comunicazioni che si rivolgono a lui e lo incuriosiscono. Una DEM o una landing page, così come un sito internet sono come un messaggio pubblicitario, per questo (ad esempio) non viene mai usata la forma di cortesia, t'immagini uno spot in televisione che ti dica: "Per la merenda dei suoi figli scelga solo il meglio" oppure "Si sente stanco e debilitato?"
Esattamente come per la comunicazione pubblicitaria, la comunicazione via web chiama in causa TE direttamente (non LEI... altrimenti alcuni si domanderebbero: lei chi??)
Se proprio non ti va giù di utilizzare il tu usa pure la forma impersonale, ma in questo caso la comunicazione dovrebbe puntare sul prodotto e non chiamare in causa, ma ciò potrebbe rendere il messaggio meno accattivante.
Se hai grossi dubbi realizza 2 comunicazioni e fai uno split test su un numero ristretto di destinatari, potrai così adottare la comunicazione che darà i risultati migliori.
Buona giornata,
Dott.ssa Mirna Pacchetti
Marketing Manager
L'Ippogrifo LAB®
Cell. +39 - 339.83.97.602
Fax +39 - 02.89.45.55.19
www.ippogrifolab.it  www.ippogrifogroup.com www.ippogrifo.tv www.marketing-ippogrifo.com