Newletter uguale testata giornalistica?!

cari Mlisters,

vi sottopongo un tema molto Web 2.0

mi occupo d turismo, in particolare retail e nuovi canali, e un mese fa ho lanciato una newsletter che riporta notizie, lanci stampa e indiscrezioni GIA' pubblicati on line e off line dai media tradizionali; e' indirizzata come allegato .pdf a due mailing-list: ciascuna contenente 300 nominativi circa, la prima di giornalisti, la seconda di opinion-makers e addetti ai lavori, entrambi hanno accettato di riceverla; la newsletter e' anche on line, nella sottopagina del mio sito aziendale

oggi ho ricevuto la raccomandata di uno studio legale che mi accusa di aver pubblicato una notizia sbagliata relativa a un suo cliente e - con toni peraltro molto urbani - mi chiede di pubblicare la rettifica sul prossimo numero, cosa che faro' senza problemi

domanda: trattasi di newsletter, non di una testata giornalistica registrata, ed e' rivolta ad addetti ai lavori selezionati e non al pubblico: cosa ci azzecca la legge sulla stampa?

grazie per risposte illuminanti

Roberto