Non compro più l'Alfa GT

Saluti alla lista.

Un' altra storia di "boomerang mktg". Questa volta i miei complimenti
vanno ad Europcar ed Alfa Romeo.

Premessa: l'Alfa GT proprio mi piace(va), tanto da inserirla nella lista
dei miei desideri nell'acquisto della nuova auto.

L'entusiasmo di un amico che l'ha acquistata con la formula del noleggio a
lungo termine, mi aveva spinto a valutarne i costi, peraltro accessibili.

Giusto per togliermi ogni dubbio, avevo deciso di noleggiarla per il fine
settimana, approfittando della promozione di Europcar ed Alfa Romeo: 25
Euro al giorno.

Vado sul sito e procedo direttamente con la prenotazione.
Quasi non ci credo, effettivamente 50 euro tutto compreso da venerdì sera
a domenica. Chiudo inserendo i dati della carta di credito, una
normalissima Mastercard.

Entusiasta pianfico il mio week-end coinvolgendo anche altre persone, in
giro per le valli della Lombardia.

Dopo circa 4 ore ricevo una chiamata dal call-center di Europcar: "Gentile
Sig. Molinari, volevamo accertarci che lei abbia preso visione integrale
del regolamento della promozione, perchè sa com'è, a molti sfugge (quindi
non sono il primo) soprattutto su internet."

Cioè?
"Cioè che per noleggiare quest'auto ci vogliono almeno 2 carte di
credito..." Sì ok, tre bastano quindi, avete anche già bloccato l'importo
e ho anche già noleggiato con voi in passato"

"..sì, ma una delle due deve essere obbligatoriamente una carta Gold,
Amex, Diners o Visa rilasciate da almeno un anno. E deve essere intestate
al guidatore (quindi, anche quella del "papi" facoltoso non serve a
nulla... complimenti). Lei ha una carta Gold?"

"No, non mi sono ancora fatto abbindolare fortunatamente, non ce l'ho e
non intendo averla"

"Allora mi dispiace ma devo cancellarle la prenotazione"

"La prego, lo faccia subito, ma proprio subito (e per favore cancellatemi
dai vostri clienti registrati)".

Inutile dire che se la politica di profilazione dei potenziali acquirenti
che possono usufruire della promozione è questa, beh, niente Alfa GT come
prossima macchina.

Cosa pensano, che la mia "proletarissima" Mastercard mi distingue come uno
che "tanto questo l'Alfa non se la compra"?

Hanno perso un cliente, sia Europcar che Alfa Romeo (e tutto il gruppo).

Avrei tollerato che, al momento della prenotazione, mi avessero obbligato
ad inserire una carta Gold; oppure che la prenotazione fosse offerta dal
sito della carta di credito, o con un invito riservato. O che almeno mi
avessero obbligato a leggere l'informativa (evitata passando direttamente
alle prenotazioni anzichè dal tramite il banner). Dopo aver effettuato la
prenotazione, perso 10 minuti per la registrazione, lasciato i miei dati,
coinvolto altre persone, non mi sembra affatto una cosa carina.

Compimenti.

Carlo