Re: Opt-in E-mail

Buongiorno a tutta la mlist,

mi chiamo Anna Lisa Presicce e mi occupo di marketing
per Domeus.it, piattaforma per comunità virtuali interamente in italiano.

E' la prima volta che scrivo in lista, pur seguendone i dibattiti da tempo.

Vorrei rispondere al Sig. Solari, che cercava informazioni in merito alla
modalità in Opt-in e-mail che, in seguito all'esperienza maturata con i
nostri utenti,
abbiamo sostituito con quella del double opt-in: l'utente deve fare replay
al e-mail
di benvenuto per confermare la volontà di partecipazione. In altri termini
nessuno può utilizzare
un indirizzo di posta che non sia il proprio.

Perchè affidarsi a questa modalità: il termine opt-in indica un messaggio
e-mail di natura pubblicitaria che viene recapitato nella casella di posta
del destinatario che ne ha fatto esplicita richiesta. Ciò significa che
l'utente volontariamente trasmette dei dati sul propro stile di vita,
perchè desidera ricevere delle offerte commerciali corrispondenti al
proprio interesse e non indiscriminate.

La stessa volontà dell'utente diventa il vantaggio dell'inserzionista che
può raggiungere tassi di click-trough pari anche al 20%, perchè offre
all'utente quello che ha richiesto.

Questa è l'anima del permission based marketing. Interessare l'utente, al
punto da farlo diventare cliente fedele, senza forzature.

I vantaggi sono chiari: risparmio sulle spedizioni tradizionali, velocità
(una campagna via
e-mail può essere pianificata in due settimane e l'utente raggiunto in
pochi secondi),
il contenuto del e-mail è flessibile, gratuito e chiunque può renderlo
personalizzato e individuale.

Importante perchè non si scada nello spamming è offrire all'utente la
possibilità di rimuovere facilmente la propria iscrizione.

Grazie per l'attenzione e spero di essere stata d'aiuto a quanti
rispettano l'anima della rete:
la discrezione.

Sono disponibile pe altre informazioni.

Anna Lisa Presicce
presicce@domeus.it
Marketing Manager
Domeus.it
Tel. 0220404306