Ostacolare il cliente - che ne pensate?

Cari Amici di Mlist,

Non vorrei rubare lavoro ai markettari americani, tradizionalmente è loro
compito inventare e sperimentare nuove strategie e arricchire l'armeria di
noi markettari, ma qui si aveva una piccola ideuccia che vorrei
condividere con voi.

La domanda è di quelle interessanti: si può creare l'interesse intorno ad
un evento o un sito o un prodotto (e dunque incrementare visite / vendite)
ostacolandone il fruimento da parte del cliente, anziché semplificarlo e
incentivarlo, come si fa tradizionalmente? No, non sono impazzito.

Guardiamo da vicino i modelli psicologici: qui mi sembrano abbastanza
chiari. Pensiamo a un bimbo che vuole solo quello che è proibito. Per un
adulto la cosa è più raffinata dissimulata, ma il concetto di fondo
potrebbe essere lo stesso. Se una persona sa che una data cosa (leggi
prodotti, servizi) è sempre lì, disponibile, invitante quasi
supplichevole, inevitabilmente il suo interesse si affievolisce.
Assolutamente da evitare.

Perché rimandare a dopo significa dimenticare.

Gli ostacoli di cui parlo ovviamente sono "ostacoli fittizi", che
differiscono da quelli veri solo perché fanno percepire al cliente che
l'uso di quel servizio/prodotto per lui sarà qualcosa di diverso da quello
della concorrenza, quasi come un gioco intrigante. Al momento giusto
l'ostacolo fittizio sarà rimosso. Penso che crea un certo user experience
divertente, a prescindere dal servizio.

Per testare questa tesi - in questi tempi oscuri e bui - lanceremo una
ezine con alcuni soci. Niente di speciale, non avrà niente di più e niente
di meno di tanti che sono falliti. Ma si definirà un ezine serale (your
night eMagazine.) E' sarà on line soltanto dalle 10 di sera fino alle 6 di
ogni giorno. Per il resto della giornata ci sarà una pagina di accoglienza.

Vedremo i risultati.

Ovviamente questa strategia può, a mio avviso, essere applicata solo per
alcuni segmenti di servizi sopratutto quelli di intrattenimento e
divertimento. Da evitare nei servizi essenziali. (Le FS mi pare che lo
applichino già, a loro insaputa, e con scarsi risultati: provate a
chiamare il loro call center ;-))

Buon Lavoro a tutti,
Serghei Nalon

*****
P.S.
Scusate la lunghezza, ma per essere esauriente mi servirebbe un libro ;-)