Parmigiano Reggiano

Ho scritto un post (http://scardovi.blogspot.com/2 006/11/bersaglio.html) sul mio blog e vorrei condividerlo con voi per sapere che ne pensate.

Oggi parlo del Parmigiano Reggiano, non cercatelo con google perche' non trovereste il sito ufficiale neppure con il lanternino.

Immagino che tutti avrete ormai visto il nuovo spot.

Mi pare che con questo nuovo tormentone per le feste sia completamente rivoluzinato il target della comunicazione, non piu' la madre di famiglia che puntava tutto sulla qualita' comprando un prodotto che non si fabbrca, si fa (per citare le frasi che ci hanno accompagnato in questi anni).

Ora si mira al cuore degli adolescenti e dei giovani, per uno spuntino veloce, un brunch. Strano allora a questo punto che:

1) il sito ufficiale non sia indicizzato correttamente;

2) che sul sito stesso non sia presente ancora il nuovo spot e soprattutto che;

3) non ci sia una forte incentivazione alla trasmissione virale dello spot
(iPod, PSP, cellulari in primis)!

Insomma, stravolgono la comunicazione televisiva del prodotto orientandosi ai giovani e non adeguano il sito allo stesso target di riferimento perdendo una opportunita' fondamentale.

Secondo me, bersaglio sfiorato.

Saluti.

Stefano.