Permission marketing

La teoria del marketing del permesso di Seth Godin
punta a “trasformare gli estranei in amici e gli amici
in clienti” e si contrappone al classico INTERRUPTION
MARKETING, la teoria secondo la quale l’unico
obiettivo è raggiungere i clienti, interrompendoli in
qualunque cosa stessero facendo e colpendoli
continuamente con messaggi.

I nuovi asset sui quali si basa la teoria del
Permission marketing sono pochi ma incisivi:

  • I potenziali clienti vanno avvicinati chiedendo loro
  • il permesso e con pazienza “coltivati”;

  • Sarà il cliente da interessarsi quando avrà
  • dimostrato interesse per la nostra proposta;

  • La old strategia di Interruption marketing non
  • permette di catturare nuovi clienti;

  • L’investimento per conquistare un nuovo cliente nel
  • Permission marketing è elevato ma permette di
    fidelizzare il cliente;

  • Internet non segue le solite regole di marketing.
  • Tratto da NETBUSINESS di Marzo

    Vorrei sapere se qualcuno ha riscontrato e se in
    qualche modo misurato i benefici (cosi' qui
    descritti) di questa teoria e qualche opinione a
    proposito.

    grazie Lisa