Portali Cittadini

Buon giorno a tutti.

Vorrei fare il mio esordio in lista proponendomi di aprire un thread che
ritengo interessante, quello dei portali cittadini.

Non mi pare che in Italia questi siano fioriti, a differenza di altre
nazioni (USA in testa, dove Citysearch.com
e Digitalcities.com (AOL) hanno creato network di enormi dimensioni).

Eppure alcuni players di livello nazionale (quali Omitel2000
http://cittaonline.2000.omnite l.it/, Matrix www.thecity.it)
hanno realizzato progetti ambiziosi ma, mi pare, rimasti fermi. Chi ha
fatto promozione, come www.caltanet.it è poi in qualche modo scomparso.

Credo che un sito locale possa essere realizzato soprattutto dal media
(giornale, radio, tv) più forte in quella città ed ecco i casi di
www.vivimilano.it (Corriere) e www.ciaonordovest.it (La Stampa).

Il caso di portale cittadino forse migliore resta dunque www.firenze.net
che in città è diventato l'indubbio punto di riferimento sulla rete.

Ma in molte altre città le cose migliori le stanno ancora facendo vedere
piccoli portali locali, realizzati con pochi mezzi ma tanta volia da parte
di chi ci lavora, cura i contenuti e cerca di dare vita ad una community
online che, a mio parere, potrebbe davvero essere il punto di forza di
questi siti (francamente le news della provincia di Torino o le leggo su
La Stampa o Rpubblica al bar o sopravvivo senza internet...).

Vorrei brevemente fare il caso di Torino, città in cui vivo, per
analizzare le realtà presenti. Credo che il panorama sia simile in altre
grandi città: www.ciaonordovest.it è il colosso di La Stampa e Ciaoweb.
Avrebbe dovuto/potuto fare piazza pulita della concorrenza ma è rimasto
legato alle news non dando spazio a community nè ad attività di E-commerce
(o non come avrebbe potuto) tanto che esistono altri siti come
www.xtorino.com e www.torinovillage.it che in modo diverso lo superano.

Vi prego di dargli un'occhiata perchè a mio modo di vedere, con qualche
investimento supplementare (e magari fondendoli, visto che quello che fa
bene uno fa meno bene l'altro) potrebbero facilmente scavalcare il portale
di ciaoweb.

E-commerce: http://www.xtorino.com/shoppin g/shopping.asp qualche negozio
c'è.
Esiste l'idea degli sconti: es:
http://www.xtorino.com/shoppin g/arredamento/alterego/prodott i.asp

Community: forum e chat. E se si spingesse su questo settore? In fondo
chattare con gente della stessa città facilita gli incontri off line (e
quanti di noi, magari con le vecchie chat di 5-6 anni fa non hanno poi
pensato, magari per un attimo di incontrare la persona al di là del
monitor?) www.xtorino.com/comunità.

Contents: www.torinovillage.it e
http://www.cityvox.com/shoppin g/0,15679,TORITABOUCIT,00.html sono pieni di
articoli interessanti e ruspanti. Quegli articoli che gli utenti stessi
inviano e che fanno la fortuna di un sito locale.

Insomma, perchè non ci sono ancora stati dei vincitori in questo settore?
A noi italiani non interessano i
siti locali (ma se siamo uno dei popoli più campanilisti del mondo...).

Sono stata troppo lunga ma volevo dare qualche spunto per l'inizio della
discussione.
Spero che la bravissima moderatrice non si arrabbi e non mi tagli in
questo mio esordio

Ciao

Loredana