Prima che business angels e incubatori diventino un incubo...

Buongiorno Elena, buongiorno lista,

ho messo a punto un progetto - per ora su carta - per un social network di settore; dopo un breve giro di consultazione ho potuto ipotizzare un costo start-up tra i 50.000 e i 100.000 €.

Ora, prima di finire tra le braccia voraci di un business angel o di farmi cuocere a fuoco lento da un incubatore, vi chiedo qualche consiglio su come comportarmi di fronte a questi eventuali finanziatori. E' comunque il caso di registrare prima il progetto con la SIAE e, se sì, fino a che punto deve essere finalizzato per andare oltre la semplice "idea"?

Grazie per i vostri suggerimenti e cordiali saluti,
Frank Stahlberg