Privacy

Ho una proposta da fare in tema di contatti.

Le principali associazioni di categoria potrebbero siglare un accordo interno - ovvero aperto ad altre associazioni omologhe - per cui, in deroga a quanto dice la legge, si possano mandare mail con proposte commerciali fra i vari associati in quanto - di default - sono da ritenersi non invasive adottando il metodo OPT-OUT.

L'unico limite è che deve trattarsi di proposte di collaborazione e/o forniture professionali, non destinate al consumo o utilizzo personale da parte del destinatario.

Esempio 1. Confcommercio
Tutti gli associati possono inviare mail fra di loro senza richiesta di consenso.

Esempio 2. Associazione Tecnici Pubblicitari - Confindustria (protocollo d'intesa)
Gli associati di una categoria possono inviare comunicazioni agli iscritti all'altra associazione.

Si potrebbe attuare applicando il logo della propria associazione di appartenenza ad ogni comunicazione inviata tramite mail o fax (citando l'accordo suddetto).

Forse così le nostre associazioni potrebbero farci risparmiare un sacco di impicci e avremmo più tempo da dedicare al nostro lavoro.

Maurizio Miazga
m.miazga@magnumcompany.com